Champions League, due fenomeni incantano l’Europa: Pellegrini e Bernardeschi presente e futuro della Nazionale

Si è giocato un turno molto importante valido per la Champions League, si è giocata la seconda giornata della fase a gironi. Netto successo della Juventus contro lo Young Boys, il grande protagonista della squadra di Allegri non è stato Dybala (autore di una tripletta) ma Federico Bernardeschi. L’ex Fiorentina ha disputato una partita impressionante, qualità fuori dal comune, corsa, dribbling, inserimenti, in due occasioni è mancato l’ultimo passaggio ma migliorerà anche in questo, per Allegri adesso sarà molto difficile tenerlo in panchina. Match super anche per il centrocampista della Roma Lorenzo Pellegrini, qualità e quantità al servizio di Eusebio Di Francesco nella gara conto il Plzen. Il futuro della Nazionale è assicurato, Bernardeschi e Pellegrini incantano l’Europa.

SCARICA GRATIS L’APP DI CALCIOWEB PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO IN TEMPO REALE

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE SU CALCIOWEB