Juventus, Allegri a tutto campo: la formazione, il mercato, il caso Ronaldo e le ultime polemiche

Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri presenta la gara di Coppa Italia contro il Bologna, indicazioni anche di mercato e sulle ultime polemiche

Supercoppa Juve-Milan
Marco Alpozzi/LaPresse

“Per ora i ragazzi hanno fatto delle belle vittorie, ma non abbiamo portato a casa nulla. Da domani al primo giugno ci giochiamo l’intera stagione”. Sono le dichiarazioni di Massimiliano Allegri alla vigilia della trasferta contro il Bologna di Coppa Italia, “un obiettivo come lo scudetto, la Champions e la Supercoppa di mercoledì. Dovremo affrontare la partita nel modo migliore, sapendo che non c’è replica – aggiunge – per prepararci al meglio a quella di mercoledì”.

“Quali sono le novità sul problema degli stadi? Hanno detto le solite robe per riempirsi la bocca. Non bisogna spaccare l’atomo: ci sono strumenti capaci di andare a prendere chi si comporta male – osserva -. Se non sbaglio e se non ho cattiva memoria, chi tirò la banana a Sterling non può più entrare negli stadi. In Italia hanno paura di prendere decisioni importanti, perché impopolari”.

Allegri contro De Laurentiis
Mauro Locatelli/Laresse

“Quella di Cristiano è una vicenda privata, io parlo solo di calcio. L’ho visto sereno”. Dichiara il tecnico sulla vita privata di Ronaldo. “Si è allenato bene, è tornato riposato e ne aveva bisogno dopo quattro mesi tirati. Nelle questioni private non entro, Cristiano lo vedo molto sereno e tranquillo poi il resto non sta a me rispondere”.

Sulla decisione di giocare la Supercoppa in Arabia: “E’ stato fatto un contratto da parte della Lega e noi dobbiamo andarci. Poi c’e’ un piccolo passo, con le donne che potranno venire allo stadio. Vediamo l’aspetto positivo. Tra l’altro redo che l’Italia abbia rapporti economici e politici con l’Arabia Saudita. A noi hanno detto di giocare li’ e andiamo”.

“Mandzukic? Come dice lui: no good. Mi aspetto che Dybala faccia una bella partita, come ha fatto negli ultimo periodi. Anche contro la Samp è andato vicino al gol più volte. E’ un giocatore molto importante nel cucire il gioco, mentre Cristiano e Mandzukiuc lavorano più alla fase realizzativa. Domani Kean potrebbe giocare dall’inizio, sperando di passare il turno nei 90 minuti per evitare i supplementari. Per questo i cambi saranno molto importanti”. In difesa “può darsi che anche Spinazzola giocherà dall’inizio, mentre Cancelo rientrerà sicuramente in Supercoppa. A destra giocherà De Sciglio. Bonucci gioca, mentre Pjanic vediamo”. In porta invece “gioca Szczesny in vista della Supercoppa”. Infine su Ramsay. “Al momento a centrocampo non c’è bisogno di nessuno. Stiamo bene così. Domani dobbiamo rientrare subito dentro la stagione, perchè la prima è sempre la più difficile. Altrimenti si rischia di perdere subito un obiettivo”, ha concluso Allegri.

SCARICA GRATIS L’APP DI CALCIOWEB PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO IN TEMPO REALE

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE SU CALCIOWEB

Valuta questo articolo

Rating: 3.7/5. From 3 votes.
Please wait...
  12:45 11.01.19
Condividi
article
10281782
CalcioWeb
Juventus, Allegri a tutto campo: la formazione, il mercato, il caso Ronaldo e le ultime polemiche
“Per ora i ragazzi hanno fatto delle belle vittorie, ma non abbiamo portato a casa nulla. Da domani al primo giugno ci giochiamo l’intera stagione”. Sono le dichiarazioni di Massimiliano Allegri alla vigilia della trasferta contro il Bologna di Coppa Italia, “un obiettivo come lo scudetto, la Champions e la Supercoppa di mercoledì. Dovremo affrontare la
https://www.calcioweb.eu/2019/01/juventus-allegri-conferenza-5/10281782/
2019-01-11 12:45:58
https://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2018/12/9003024_small.jpg
Allegri,Juventus,Juventus calcio,Juventus live,Juventus News,juventus notizie,News Juventus,Notizie Juventus
Juventus
Torna alla Home