Scomparso Emiliano Sala, iniziano le ricerche: “la velocità dei venti non era eccessiva”

Sono ore di ansia per le condizioni del calciatore Emiliano Sala, l'attaccante era a bordo di un aereo, poi scomparso, iniziano le ricerche

Scomparso Emiliano Sala
MaxPPP/LaPresse

Sono ore di grande apprensione per il mondo del calcio dopo la scomparsa dell’attaccante Emiliano Sala, il calciatore era a bordo di aereo da turismo, la Polizia di Cardiff sta indagando sull’accaduto, nel dettaglio le autorità del controllo del traffico britanniche hanno confermato che un Piper Malibu che stava viaggiando da Nantes a Cardiff è scomparso dai radar sul Canale della Manica, nel dettaglio almeno due le persone a bordo, secondo fonti sia britanniche che francesi a Bordo dovrebbe esserci anche Emiliano Sala, calciatore appena acquistato dal Cardiff City Fc. Nelle ultime ore un elicottero ed imbarcazioni della Guardia Costiera hanno iniziato le ricerche intorno alla zona del faro di Casquets. Il servizio meterologico britannico, il Met Office, ha fatto sapere che al momento della scomparsa del velivolo “c’erano piogge sparsi, ma niente di troppo intenso e la velocita’ dei venti non era eccessiva”.

SCARICA GRATIS L’APP DI CALCIOWEB PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO IN TEMPO REALE

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE SU CALCIOWEB

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
  10:50 22.01.19
Condividi
article
10283878
CalcioWeb
Scomparso Emiliano Sala, iniziano le ricerche: “la velocità dei venti non era eccessiva”
Sono ore di grande apprensione per il mondo del calcio dopo la scomparsa dell’attaccante Emiliano Sala, il calciatore era a bordo di aereo da turismo, la Polizia di Cardiff sta indagando sull’accaduto, nel dettaglio le autorità del controllo del traffico britanniche hanno confermato che un Piper Malibu che stava viaggiando da Nantes a Cardiff è scomparso
https://www.calcioweb.eu/2019/01/scomparso-emiliano-sala-ricerche/10283878/
2019-01-22 10:50:52
https://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2019/01/aereo-2.jpg
Mondo
Torna alla Home