Squalificati Serie B, le decisioni del giudice sportivo

Squalificati Serie B – Il Giudice Sportivo avv. Emilio Battaglia, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 5 febbraio 2019, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

Ammenda di € 5.000,00 : alla Soc. PESCARA a titolo di responsabilità diretta, in relazione al comportamento tenuto dal Presidente nel corso della gara.
Ammenda di € 1.500,00 : alla Soc. PESCARA per avere suoi sostenitori, al 14° del primo tempo, lanciato un petardo nel recinto di giuoco; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

b) CALCIATORI
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMONIZIONE ED
AMMENDA DI € 1.000,00
DOMIZZI Maurizio (Venezia): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; sanzione
aggravata perché capitano della squadra (Ottava sanzione); per avere al 36° del secondo tempo, dopo la notifica del provvedimento di ammonizione, spinto alcuni avversari che si trovavano nei pressi.
CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
BRANCA Simone (Cittadella): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
CORSI Angelo (Cosenza): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
DEL GROSSO Cristiano (Pescara): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

GERBO Alberto (Foggia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Quinta sanzione).
GRAVILLON Andreaw Rayan (Pescara): per comportamento scorretto nei confronti di un
avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
MURAWSKI Radoslaw Pawel (Palermo): per comportamento scorretto nei confronti di un
avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
VIGNALI Luca (Spezia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Quinta sanzione).

c) ALLENATORI
AMMONIZIONE
GREGUCCI Angelo Adamo (Salernitana): per avere, al 49° del secondo tempo, uscendo
dall’area tecnica, contestato l’operato arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.
d) DIRIGENTI
AMMONIZIONE
ZAMUNER Giorgio (Padova): per avere, al 22° del secondo tempo, alzandosi dalla panchina aggiuntiva, contestato l’operato arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

AMMENDA DI € 5.000,00
SEBASTIANI Daniele (Pescara): per essere, al 25° del secondo tempo, entrato indebitamente nel recinto di giuoco, criticando reiteratamente l’operato arbitrale; invitato più volte ad uscire, dal Quarto Ufficiale, abbandonava il recinto di giuoco solo dopo l’intervento del Direttore di gara.