Messi e Luis Enrique, rapporto difficile: “Ci sono state tensioni”

CalcioWeb

Nel calcio, quando si vince, sembra spesso che vada tutto bene. Ma non è sempre così. A volte, si nasconde bene ciò che succede negli spogliatoi.

Un esempio è il rapporto tra Luis Enrique e Messi, insieme al Barcellona fino a due stagioni fa. Specie all’inizio, i due non si amavano: “Fino a quando non si è risolto tutto, ci sono state delle tensioni, che io non ho chiaramente cercato, ma che si sono presentate e ho dovuto gestire”. Queste le parole dell’ex tecnico blaugrana. Che tuttavia attualmente non ha alcun problema con la pulce: “Oggi posso solo dire meraviglie di Leo Messi“.

Poi una battuta sulla sua decisione di lasciare la panchina catalana: “Dissi alla societa’ di cercare un sostituto. Non avevo piu’ nulla da dare. Pensavo che con quel gruppo così speciale di giocatori sarebbe stato facile rinnovare: avrei firmato un contratto incredibile, sarei rimasto nella mia casa con i giocatori migliori, era impossibile trovare di meglio. Ma dovevo essere onesto e credevo che i giocatori avessero bisogno che venisse qualcun altro a raccontargli le cose in modo diverso. Credo che arriva un momento in cui il messaggio che puoi trasmettere si svuota“.

Condividi