L’Inter perde partita, coppa e… faccia. Sconfitta meritata, l’Eintracht passa senza problemi [FOTO]

Sconfitta casalinga per l'Inter, che esce dall'Europa League per mano dell'Eintracht, vittorioso col minimo risultato e sforzo

Finisce malamente l’avventura dell’Inter in Europa League. Nerazzurri sconfitti in casa da un Eintracht vittorioso col minimo sforzo. Basta una rete in apertura di Jovic a spianare la strada ai tedeschi, Keita e compagni sono distratti, senza mordente e cattiveria. Male dietro (a parte Handanovic migliore in campo), inconsistenza in avanti. Pesano le assenze, ma non basta. L’Inter non dà mai l’impressione di voler affondare, ed esce meritatamente dall’Europa League. In alto la fotogallery della sfida.

90′ – Handanovic salva, per l’ennesima volta. Jovic, tutto solo, tira di testa in tuffo e a botta sicura, il capitano nerazzurro ci mette ancora una pezza.

85′ – Non cambia il copione, Inter senza mordente e cattiveria. Mossa della disperazione per Spalletti, già provata in passato: Ranocchia, entrato per fare il terzo difensore, passa in avanti per mettere centimetri.

70′ – Le occasioni, seppur non limpide, fioccano, con continui ribaltamenti di fronte.

65′ – Squadre lunghe, ma Inter sempre poco pungente. Ci prova solo Politano.

55′ – Ci prova Politano, che dalla destra si accentra e tenta il tiro a giro, pallone non troppo lontano dalla porta.

54′ – Ancora Handanovic a respingere su Haller: il numero 9 degli ospiti punta D’Ambrosio e conclude verso la porta, attento l’estremo difensore nerazzurro.

46′ – Inizia il secondo tempo.

FINE PRIMO TEMPO – Dopo un minuto di recupero, si chiude la prima frazione, all’intervallo è 0-1. Inter distratta e disordinata in difesa, e salvata più volte da Handanovic, leggera e per niente pungente in avanti. Svantaggio meritato, serve ben altro nella ripresa per provare a ribaltare il risultato.

38′ – Handanovic fa il miracolo e salva l’Inter: erroraccio a centrocampo, che apre la strada a Gacinovic, il suo tiro viene però respinto dal portiere nerazzurro, bravo poi ad anticipare Haller sulla ribattuta.

33′ – L’Inter produce maggiore pressione, cercando di chiudere l’avversario e trovando diversi corner. Di occasioni limpide, però, nemmeno l’ombra.

26′ – Eintracht vicinissimo al raddoppio: Haller segna, ma è in fuorigioco al momento del passaggio.

18′ – Spazi aperti, l’Inter si sbilancia, gli avversari pungono in contropiede. Keita spreca tutto lanciato in profondità, si allunga troppo il pallone non sfruttando un’ottima occasione.

5′ – Vantaggio Eintracht: su un lancio dalle retrovie, De Vrij fa la frittata rinviando malamente di testa ed aprendo la strada a Jovic, che tutto solo supera Handanovic con un pallonetto.

2′ – Rischia subito l’Inter, doppia occasione per l’Eintracht: Kostic prima (respinge Handanovic) e Haller poi (traversa) spaventano i nerazzurri.

1′ – Partiti!

INTER-EINTRACHT FRANCOFORTE, FORMAZIONI UFFICIALI

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cedric, De Vrij, Skriniar, D’Ambrosio; Vecino, Borja Valero; Candreva, Politano, Perisic; Keita.

EINTRACHT (4-4-2): Trapp; Da Costa, Hinteregger, Hasebe, N’Dicka; Kostic, Rode, de Guzman, Gacinovic; Jovic, Haller.

SCARICA GRATIS L’APP DI CALCIOWEB PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO IN TEMPO REALE

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
  22:45 14.03.19
Condividi
article
10295926
CalcioWeb
L’Inter perde partita, coppa e… faccia. Sconfitta meritata, l’Eintracht passa senza problemi [FOTO]
Finisce malamente l’avventura dell’Inter in Europa League. Nerazzurri sconfitti in casa da un Eintracht vittorioso col minimo sforzo. Basta una rete in apertura di Jovic a spianare la strada ai tedeschi, Keita e compagni sono distratti, senza mordente e cattiveria. Male dietro (a parte Handanovic migliore in campo), inconsistenza in avanti. Pesano le assenze, ma
https://www.calcioweb.eu/2019/03/inter-eintracht-formazioni-ufficiali/10295926/
2019-03-14 22:45:40
https://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2019/03/9394211_small.jpg
Inter,inter Europa League,Inter news,Inter notizie,Notizie Inter
Europa League
Torna alla Home