L’uomo del giorno: Manuel Neuer, uno dei più forti portieri del mondo

Manuel Neuer nasce a Gelsenkirchen, in Germania, il 27 marzo 1986 e, dunque, compie oggi 33 anni. Cresciuto nello Schalke 04, vi è rimasto fino al 2011, conquistando la Coppa di Germania 2010-2011. Viene, poi, acquistato per 30 milioni di euro dal Bayern Monaco e i tifosi dello Schalke non la prendono bene, simulando l’impiccagione di un manichino a suo nome con la maglia del club bavarese. Ha contribuito all’eccezionale stagione 2012/13 del Bayern: campionato, Coppa di Germania, Champions League, Supercoppa UEFA e Mondiale per club. Ha vinto la Bundesliga anche nei quattro anni successivi. Dal 2009 in Nazionale, ha vinto il bronzo sia ai Mondiali di Sudafrica 2010 sia agli Europei Polonia-Ucraina 2012 e Francia 2016. Nel campionato del mondo di Brasile 2014 ha difeso la porta tedesca fino alla vittoriosa finale con l’Argentina. L’IFFHS, istituto di statistica riconosciuto dalla FIFA, l’ha eletto miglior portiere del mondo dal 2013 al 2016. Eccezionale con i piedi, spesso si allena giocando a centrocampo nelle partitelle d’allenamento. Negli ultimi due anni ha avuto infortuni al piede ed è rimasto ai box per 10 mesi. Tornato in campo non sembra più quello di prima. Pare essere un portiere diverso, più statico, non fa più quelle uscite a metà campo, non imposta il gioco da regista aggiunto come ci aveva abituati. Gli auguriamo di poter tornare ai livelli precedenti al più presto, così che anche chi ama questo sport possa tornare a vedere uno dei migliori interpreti del ruolo del portiere degli ultimi anni.

Scarica gratis o Aggiorna l’App da Google Play per dispositivi Android per essere sempre aggiornato in tempo reale sulle notizie della tua squadra

Scarica gratis o Aggiorna l’App di CalcioWeb sull’App Store per dispositivi iOS per essere sempre aggiornato in tempo reale sulle notizie della tua squadra