Coreografia Juve-Ajax, spettacolo mozzafiato allo Stadium [FOTO e VIDEO]

Coreografia Juve-Ajax, si sta giocando il ritorno valido per i quarti di finale di Champions League, spettacolo all'ingresso delle squadre in campo

Coreografia Juve-Ajax – E’ da poco iniziata la gara di ritorno valida per il ritorno dei quarti di finale di Champions League, in campo la Juventus davanti al pubblico amico contro l’Ajax, la squadra di Massimiliano Allegri leggermente in vantaggio dopo il pareggio della gara d’andata. Pubblico delle grandi occasioni allo Stadium con il pubblico pronto a diventare il dodicesimo uomo in campo, qualche problema di troppo in casa Juventus con gli infortuni di Chiellini e Mandzukic, dal primo minuto in campo De Sciglio, solo panchina invece per Cancelo. Spettacolo mozzafiato all’ingresso delle squadre in campo, in alto la fotogallery con la coreografia, in basso il video.

Scarica gratis o Aggiorna l’App da Google Play per dispositivi Android per essere sempre aggiornato in tempo reale sulle notizie della tua squadra

Scarica gratis o Aggiorna l’App di CalcioWeb sull’App Store per dispositivi iOS per essere sempre aggiornato in tempo reale sulle notizie della tua squadra

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
  21:17 16.04.19
Condividi
article
10307743
CalcioWeb
Coreografia Juve-Ajax, spettacolo mozzafiato allo Stadium [FOTO e VIDEO]
Coreografia Juve-Ajax – E’ da poco iniziata la gara di ritorno valida per il ritorno dei quarti di finale di Champions League, in campo la Juventus davanti al pubblico amico contro l’Ajax, la squadra di Massimiliano Allegri leggermente in vantaggio dopo il pareggio della gara d’andata. Pubblico delle grandi occasioni allo Stadium con il pubblico
https://www.calcioweb.eu/2019/04/coreografia-juve-ajax-foto-video/10307743/
2019-04-16 21:17:11
https://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2019/04/juve-6.png
Champions,Champions League,Juventus,Juventus calcio,Juventus live,Juventus News,News Juventus,Notizie Juventus
Champions League
Torna alla Home