Inter, Cassano sicuro: “Spalletti preferisce Lautaro ad Icardi”

Importanti dichiarazioni a Tiki Taka dell'ex attaccante Cassano che parla dell'Inter, di Icardi e di Martinez

Cassano Juventus

“L’Inter gioca con il 4-2-3-1 che significa avere un solo attaccante: Icardi non può giocare con Lautaro. Se dipende da Spalletti giocherà Lautaro, perché Spalletti preferisce gli attaccanti che giocano con la squadra. Lautaro ha fatto benissimo e anche se ha 20 anni deve giocare perché è più forte dell’altro. Icardi è uno che fa gol, punto, mentre a Spalletti piacciono più gli attaccanti che giocano con la squadra come Dzeko, Benzema o Lewandowski”. Sono le dichiarazioni di Antonio Cassano a ‘Tiki Taka’. “Icardi è come Inzaghi, se non fa gol non la prende mai. Secondo me a Spalletti piace più un giocatore come Lautaro, non farebbe giocare nemmeno uno come Piatek. C’è gente che fa gol e ci sono giocatori diversi, che fanno gol e giocano anche con la squadra”.

Scarica gratis o Aggiorna l’App da Google Play per dispositivi Android per essere sempre aggiornato in tempo reale sulle notizie della tua squadra

Scarica gratis o Aggiorna l’App di CalcioWeb sull’App Store per dispositivi iOS per essere sempre aggiornato in tempo reale sulle notizie della tua squadra

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
  11:59 08.04.19
Condividi
article
10304743
CalcioWeb
Inter, Cassano sicuro: “Spalletti preferisce Lautaro ad Icardi”
“L’Inter gioca con il 4-2-3-1 che significa avere un solo attaccante: Icardi non può giocare con Lautaro. Se dipende da Spalletti giocherà Lautaro, perché Spalletti preferisce gli attaccanti che giocano con la squadra. Lautaro ha fatto benissimo e anche se ha 20 anni deve giocare perché è più forte dell’altro. Icardi è uno che fa
https://www.calcioweb.eu/2019/04/inter-cassano-spalletti-lautaro-icardi/10304743/
2019-04-08 11:59:18
https://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2018/12/cassano.png
Cassano,Icardi,Inter,Inter calcio,Inter live,Inter news,Inter notizie,Lautaro,News Inter,Notizie Inter
Inter
Torna alla Home