ESCLUSIVA – Ivan Franceschini a CalcioWeb: “Reggina? I tifosi devono essere contenti, vi svelo perchè”

Situazione delicatissima in casa Reggina dopo il nuovo ribaltone in panchina, quattro chiacchiere con l'ex difensore Ivan Franceschi

Ivan Franceschini
Francesco Saya (Lapresse)

Momento difficile in casa Reggina, il club amaranto è reduce dal clamoroso tonfo interno davanti al pubblico amico contro la Sicula Leonzio, ko che ha complicato la corsa alla qualificazione ai playoff. Dopo l’ennesimo ko la dirigenza ha optato per un nuovo ribaltone in panchina, via l’allenatore Drago al suo posto è tornato Cevoli. Adesso la squadra è al lavoro per preparare la trasferta contro la Cavese, vietato un nuovo passo falso. Abbiamo contattato l’ex difensore della Reggina Ivan Franceschini, l’attuale allenatore della Palmese ha dato importanti indicazioni ai microfoni di CalcioWeb: “fino al momento è stata una stagione particolare quella della Reggina, i tifosi devono essere comunque contenti perchè si è scongiurato un fallimento, è già una vittoria di un campionato. Nonostante i risultati fino al momento altalenanti c’è la possibilità di raggiungere i playoff. La società è nuova e più solida dal punto di vista economico”.

Sull’esonero del tecnico Drago: “non mi aspettavo il ribaltone, non conosco le dinamiche interne della società, visto dall’esterno i risultati non sono venuti e si è deciso per il ritorno di Cevoli, allenatore che aveva fatto benissimo prima dell’esonero, quando si cambia allenatore è sempre una sconfitta anche per la società, non è facile plasmare un gruppo in pochi giorni, alla fine non ha fatto tantissime partite e non si può giudicare in maniera coerente il lavoro di un allenatore dopo due mesi. E’ un peccato, non è andata bene”. Sulla corsa playoff: “l’obiettivo è ancora alla portata, ci sono tre scontri diretti, la Reggina può contare sul jolly della partita contro il Matera e dei tre punti certi, il nono o decimo posto è raggiungibile, ci sono tanti scontri diretti, la Reggina ha tre scontri diretti, Cavese, Casertana e Vibonese sono a pochi punti e quindi saranno decisive”. Infine una battuta sul presidente Gallo: “ha portato grande entusiasmo e già questo rappresenta un passo in avanti, si era assopito l’entusiasmo, i tifosi hanno visto una società che ha già investito tanto e quindi ha risposto presente, l’investimento non è sinonimo di risultati positivi, non vinci solo comprando i migliori calciatori, non bisogna pretendere tutto e subito”.

Scarica gratis o Aggiorna l’App da Google Play per dispositivi Android per essere sempre aggiornato in tempo reale sulle notizie della tua squadra

Scarica gratis o Aggiorna l’App di CalcioWeb sull’App Store per dispositivi iOS per essere sempre aggiornato in tempo reale sulle notizie della tua squadra

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 2 votes.
Please wait...
  18:29 12.04.19
Condividi
article
10306188
CalcioWeb
ESCLUSIVA – Ivan Franceschini a CalcioWeb: “Reggina? I tifosi devono essere contenti, vi svelo perchè”
Momento difficile in casa Reggina, il club amaranto è reduce dal clamoroso tonfo interno davanti al pubblico amico contro la Sicula Leonzio, ko che ha complicato la corsa alla qualificazione ai playoff. Dopo l’ennesimo ko la dirigenza ha optato per un nuovo ribaltone in panchina, via l’allenatore Drago al suo posto è tornato Cevoli. Adesso
https://www.calcioweb.eu/2019/04/ivan-franceschini-reggina/10306188/
2019-04-12 18:29:23
https://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2019/04/franceschini.jpg
News Serie C,Notizie Serie C,Reggina,Serie C,Serie C live,Serie C Notizie
Interviste
Torna alla Home