Riunione in Lega Calcio, Rizzoli sui rigori di Milan e Lazio e sul bilancio del VAR

Si è tenuta stamattina, nella sede della Lega, la riunione tra i rappresentanti dei club di Serie A e la classe arbitrale, capitanata dal designatore Nicola Rizzoli

Rizzoli sul Var
LaPresse/ Fabio Ferrari

Si è tenuta stamattina, nella sede della Lega, la riunione tra i rappresentanti dei club di Serie A e la classe arbitrale, capitanata dal designatore Nicola Rizzoli. Quest’ultimo ha confermato l’errore dell’arbitro Michael Fabbri durante Juventus-Milan sul tocco di mano di Alex Sandro. Altre polemiche c’erano state per il tocco di mano di Locatelli in Lazio-Sassuolo; qui l’arbitro Rosario Abisso ha concesso il penalty, decisione giudicata corretta da Rizzoli. All’incontro presenti molti tra calciatori, allenatori e dirigenti di Serie A: da Gattuso a De Rossi, da Handanovic a Marotta. L’amministratore delegato dell’Inter, al termine della riunione, ha sottolineato: “Anche con la VAR è difficile trovare una soluzione ai falli di mano“, precisando, poi, come si debba far riferimento all’Ifab, organismo arbitrale internazionale e cercare un dialogo proficuo. Rizzoli ha proseguito mostrando ai presenti alcuni episodi dubbi di queste ultime settimane, facendo vedere come gli arbitri possano prendere le decisioni giuste o sbagliate. Al tavolo si sono seduti anche i vertici del calcio italiano: da Marcello Nicchi a Gaetano Micciché fino a Damiano Tommasi e Renzo Ulivieri. Il designatore Rizzoli, a proposito del rigore concesso alla Lazio, ha ribadito come “se l’intenzione é impattare la palla col corpo e il braccio é largo, poco conta che rimpalli su un’altra parte del corpo“. E’ tornato poi sulla possibile prova tv per Mandzukic, ribadendo che “se lo avesse reputato gesto violento, il Var sarebbe intervenuto dando il rosso“. Nell’incontro si è parlato anche dei numeri del VAR: al secondo anno della tecnologia si sono viste più ammonizioni ed espulsioni per proteste sulle decisioni arbitrali, ma meno interventi ai monitor e meno errori. Dunque, un bilancio tutto sommato positivo quello fatto da Rizzoli. Infine ci sono state le parole di Leonardo Semplici, allenatore della Spal, presente alla riunione, su come  si debbano tutelare i telespettatori e i tifosi: “è’ chiaro che alcune decisioni prese sarebbe piu’ corretto spiegarle anche al pubblico, che ci guarda da casa e usufruisce di questo spettacolo“.

Scarica gratis o Aggiorna l’App da Google Play per dispositivi Android per essere sempre aggiornato in tempo reale sulle notizie della tua squadra

Scarica gratis o Aggiorna l’App di CalcioWeb sull’App Store per dispositivi iOS per essere sempre aggiornato in tempo reale sulle notizie della tua squadra

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
  18:49 08.04.19
Condividi
article
10304868
CalcioWeb
Riunione in Lega Calcio, Rizzoli sui rigori di Milan e Lazio e sul bilancio del VAR
Si è tenuta stamattina, nella sede della Lega, la riunione tra i rappresentanti dei club di Serie A e la classe arbitrale, capitanata dal designatore Nicola Rizzoli. Quest’ultimo ha confermato l’errore dell’arbitro Michael Fabbri durante Juventus-Milan sul tocco di mano di Alex Sandro. Altre polemiche c’erano state per il tocco di mano di Locatelli in
https://www.calcioweb.eu/2019/04/riunione-lega-rizzoli/10304868/
2019-04-08 18:49:23
https://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2019/04/LP_3696303.jpg
Arbitri Serie A,Lega,Mandzukic,Marotta,News Serie A,Notizie Serie A,Serie A
News
Torna alla Home