Serie D, Gela: il presidente Mendola lascia i domiciliari

Gela, revocati di domiciliari presidente del Angelo Mendola insieme al fratello, precedentemente erano stati colpiti da daspo

daspo presidente Gela

Il presidente del Gela Angelo Mendola (insieme al fratello Manuele) ha lasciato dopo 24 ore i domiciliari per poter chiarire la posizione, era stato fermato e portato in commissariato a Licata dagli agenti durante la partita del Girone I tra Gela ed Acireale. I due sono stati colpiti da daspo e la polizia sosteneva che non potessero avvicinarsi allo stadio. Dopo aver assistito alla partita da un palazzo sono stati fermati e condotti in commissariato. Adesso il magistrato di Agrigento ha revocato i domiciliari, il legale dei fratelli ha spiegato come quella presenza va considerata nel rispetto della legge e senza violazioni del rispetto del daspo, chi è colpito dal provvedimento può infatti assistere alle partite da balconi o terrazzi di abitazioni vicine allo stadio.

Scarica gratis o Aggiorna l’App da Google Play per dispositivi Android per essere sempre aggiornato in tempo reale sulle notizie della tua squadra

Scarica gratis o Aggiorna l’App di CalcioWeb sull’App Store per dispositivi iOS per essere sempre aggiornato in tempo reale sulle notizie della tua squadra

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
  11:50 22.04.19
Condividi
article
10309496
CalcioWeb
Serie D, Gela: il presidente Mendola lascia i domiciliari
Il presidente del Gela Angelo Mendola (insieme al fratello Manuele) ha lasciato dopo 24 ore i domiciliari per poter chiarire la posizione, era stato fermato e portato in commissariato a Licata dagli agenti durante la partita del Girone I tra Gela ed Acireale. I due sono stati colpiti da daspo e la polizia sosteneva che
https://www.calcioweb.eu/2019/04/serie-d-gela-presidente-mendola-domiciliari/10309496/
2019-04-22 11:50:59
https://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2018/11/GELA-BARI.png
Classifica Serie D,Risultati Serie D,Serie D news
News
Torna alla Home