Violenza stadi, Giorgetti “via chi fa casino, ci vorrebbero pene esemplari”

Il sottosegretario Giancarlo Giorgetti parla della violenza negli stadi ed in generale anche dei cori razzisti

caso Palermo
LaPresse / Roberto Monaldo

VIOLENZA STADI – “Ci sono sofisticati sistemi per identificare chi si rende responsabile di questi episodi. Cominciamo ad allontanare dagli stadi quelli che vanno solo per fare casino. Bisognerebbe copiare dall’Inghilterra”. Sono le importanti dichiarazioni del sottosegretario Giancarlo Giorgetti in relazione al tema dei buu razzisti nel calcio. “Se decidiamo che e’ il prefetto che interrompe le partite lo sport ha perso. E’ un delicato equilibrio: ci vorrebbero pene esemplari”. 

Quello dei buu razzisti, per Giorgetti, “e’ un tema che abbiamo gia’ affrontato in passato, al confine tra l’ordine pubblico e l’interesse delle societa’ a che la manifestazione sportiva avvenga. Le regole ci sono, incominciamo ad applicarle perche’ il mondo del calcio, e dello sport in generale, e’ un po’ malato sotto questo profilo”.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
  14:12 26.04.19
Condividi
article
10310821
CalcioWeb
Violenza stadi, Giorgetti “via chi fa casino, ci vorrebbero pene esemplari”
VIOLENZA STADI – “Ci sono sofisticati sistemi per identificare chi si rende responsabile di questi episodi. Cominciamo ad allontanare dagli stadi quelli che vanno solo per fare casino. Bisognerebbe copiare dall’Inghilterra”. Sono le importanti dichiarazioni del sottosegretario Giancarlo Giorgetti in relazione al tema dei buu razzisti nel calcio. “Se decidiamo che e’ il prefetto che
https://www.calcioweb.eu/2019/04/violenza-stadi-giorgetti-3/10310821/
2019-04-26 14:12:53
https://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2019/01/giancarlo-giorgetti.jpg
razzismo
News
Torna alla Home