Di Carmine trascina l’Hellas: “se vinco mi tuffo in piazza”

L'attaccante Samuel Di Carmine prova a trascinare l'Hellas verso la promozione, la promessa in caso di promozione in Serie A

Hellas Di Carmine
Paola Garbuio/LaPresse

Stagione altalenante poi lo scatto nel finale con la possibilità di ottenere la promozione in Serie A. L’Hellas pensa in grande in vista della finale dei playoff contro il Cittadella, grande protagonista l’attaccante Samuel Di Carmine che sarebbe disposto a tutto per la promozione in massima categoria. Intervista a ‘La Gazzetta dello Sport’, indicazioni anche sul compagno Pazzini: “Ho avuto vari infortuni, non ho fatto la preparazione per guai al tallone. Però un compagno così è stato uno stimolo. E’ normale che i tifosi fossero con lui, ma spero che un giorno il Bentegodi regali anche a me un’ovazione».

Lei in carriera ha dato il meglio da unica punta. E aveva scelto il Verona per questo…

«Il club mi garantiva di essere protagonista. Fare il comprimario con Cagliari, Udinese o Spal, che mi volevano, non era il top».

Dopo Puscas al Palermo, è stato l’acquisto estivo più costoso in B (2,2 milioni): ha sentito la responsabilità?

«No. Venivo da un’ottima annata a Perugia, avevo richieste dalla A ma ho preferito il Verona. Peccato i problemi fisici».

Come ha ritrovato Aglietti, che già l’aveva all’Entella?

«Carica molto, tocca le corde giuste. Qui fa il 4-3-3, ma mi ha sempre fatto stare bene».

Gli ex attaccanti sono quelli che voi bomber preferite… Parliamo di Bucchi?

«Peccato non averlo incontrato prima… Bisoli a Perugia mi vedeva più trequartista o esterno, invece Bucchi mi ha detto che con lui sarei andato in doppia cifra, e così è stato. Mi ha insegnato a nascondermi e sbucare al momento giusto».

Un altro che ha influito, anche se non l’ha allenata, è stato Pippo Inzaghi, vero?

«Prima di una partita con il Venezia ha detto che ero il più forte della B. Da lì è partita la mia consapevolezza».

E Marchetti, d.g. del Cittadella e pure lui ex attaccante…

«Ripete che quando arriverò in Serie A sarà la sua vittoria».

Per arrivarci dovrà batterlo…

«Col Benevento sarebbe stato diverso, il Cittadella è più collettivo. Un gol a Bucchi l’avrei fatto, ma mi sa anche a Marchetti…».

A Cittadella che ricordi ha?

«Due anni difficili. Facevo più guerre che gol, Foscarini se ne aspettava 20 ma si lottava più che giocare. Segnavano più gli esterni e non battevo i rigori».

Dopo il 3-0 a Cittadella, Pazzini disse: “dobbiamo vergognarci”. E’ servito?

«Molto. Avevamo toccato il fondo e abbiamo capito che bisogna essere umili. Con lo spirito giusto è difficile batterci».

Se andate in A il Verona dovrà riconoscere un bonus da 300mila euro al Perugia: Setti li spenderà volentieri?

«Direi proprio di sì, non mi ha preso per stare in B…».

Già vede la sfida con la sua Fiorentina?

«Sarebbe fantastico. L’ho affrontata col Cittadella in Coppa Italia, e ho segnato».

E’ vero che andava al Franchi per studiare Kalinic?

«Mi spingeva il d.s. Goretti del Perugia, ma non mi faceva impazzire. Io penso solo a Batistuta, esultavo anch’io con la mitraglia, poi…».

Poi è arrivato Leonardo.

«E dopo i gol mostro la L. Ora mi devo inventare qualcosa per Tommaso, l’altro mio figlio. Così (indice dell’altra mano sotto al pollice, ndr) sembra una L poggiata su una T».

In caso di promozione?

«Mmm… Farò il bagno nella fontana di piazza Bra».

CalcioWeb, le ultime notizie e gli aggiornamenti sul calcio italiano ed estero

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
  08:36 30.05.19
Condividi
article
10320776
CalcioWeb
Di Carmine trascina l’Hellas: “se vinco mi tuffo in piazza”
Stagione altalenante poi lo scatto nel finale con la possibilità di ottenere la promozione in Serie A. L’Hellas pensa in grande in vista della finale dei playoff contro il Cittadella, grande protagonista l’attaccante Samuel Di Carmine che sarebbe disposto a tutto per la promozione in massima categoria. Intervista a ‘La Gazzetta dello Sport’, indicazioni anche
https://www.calcioweb.eu/2019/05/di-carmine-hellas-tuffo-piazza/10320776/
2019-05-30 08:36:07
https://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2018/11/hellas-verona-palermo-11.jpg
Hellas Verona,News Serie B
Hellas Verona
Torna alla Home