Figc, domani il Consiglio Federale: come cambia la giustizia sportiva [DETTAGLI]

E' stata convocata per domani alle ore 11 la riunione del Consiglio federale della Figc. Tra gli argomenti all'ordine del giorno il più importante è quello relativo al nuovo codice di giustizia sportiva

giustizia sportiva nuove norme
Vincenzo Livieri/LaPresse

E’ stata convocata per domani alle ore 11 la riunione del Consiglio federale della Figc. Tra gli argomenti all’ordine del giorno il più importante è quello relativo al nuovo codice di giustizia sportiva, che sarà sottoposto all’approvazione dell’organismo prima di passare al vaglio del Coni. Il nuovo codice è stato suddiviso in due parti: la prima (dall’art. 1 all’art.43) relativa alla disciplina sostanziale (responsabilità, sanzioni e infrazioni), la seconda (dall’art.44 all’art.139) al processo sportivo. Tra le novità introdotte nella prima parte vi è la previsione di una scriminante o attenuante della responsabilità delle società nel caso in cui le stesse abbiano adottato il modello di organizzazione, gestione e controllo approvato dalla Figc e il giudice ne valuti l’idoneità. Un’altra attenuante per i club è prevista per comportamenti violenti o discriminatori dei sostenitori, nel caso in cui la società abbia cooperato con le forze dell’ordine nella individuazione dei responsabili anche mediante l’utilizzo a proprie spese di tecnologie di video-sorveglianza. E’ stato inoltre esteso al settore dilettantistico e al settore giovanile il divieto di scommesse anche presso soggetti autorizzati e inserito lo sputo tra le condotte violente nei confronti degli arbitri.

Novità importanti anche nella seconda parte, a partire dall’introduzione dei principi del processo sportivo: diritto di difesa, parità delle parti e giusto processo. In questo ambito è stata anche introdotta la perentorietà dei termini: la decisione deve essere resa pubblica entro 10 giorni dalla sua adozione e dalla pubblicazione del dispositivo e la procura deve iscrivere la notizia dell’illecito nell’apposito registro entro 30 giorni dalla sua ricezione, specificando se la persona ascoltata è sottoposta a indagini. Le decisioni non saranno più sottoscritte dal presidente federale bensì dal presidente dell’organo giudicante. In questo modo non si avrà più il paradosso che una decisione potenzialmente impugnabile da parte del presidente federale sia dallo stesso firmata. E’ prevista la possibilità sia di adottare un decreto monocratico inaudita altera parte, ove vi sia una urgenza tale da non poter attendere la camera di consiglio, nonché quella di adottare una ordinanza collegiale. Il nuovo codice opera poi una distinzione tra le funzioni giudicanti e consultive della corte federale di appello, con l’introduzione di una sezione consultiva presieduta da un presidente e formata da componenti non facenti parte di altri organi giudicanti. Cambia anche la parte relativa al patteggiamento, con una riduzione fino alla metà della pena se questo avviene prima del deferimento, e viene introdotta una Camera arbitrale che giudicherà sulle controversie di natura economica tra i club e tra le stesse società e i calciatori.

SEGUI CALCIOWEB PER LE ULTIME NOTIZIE IN TEMPO REALE

Per le squadre –> Tutte le notizie sulla Serie A

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
  13:02 29.05.19
Condividi
article
10320508
CalcioWeb
Figc, domani il Consiglio Federale: come cambia la giustizia sportiva [DETTAGLI]
E’ stata convocata per domani alle ore 11 la riunione del Consiglio federale della Figc. Tra gli argomenti all’ordine del giorno il più importante è quello relativo al nuovo codice di giustizia sportiva, che sarà sottoposto all’approvazione dell’organismo prima di passare al vaglio del Coni. Il nuovo codice è stato suddiviso in due parti: la prima
https://www.calcioweb.eu/2019/05/figc-come-cambia-giustizia-sportiva/10320508/
2019-05-29 13:02:05
https://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2018/10/consiglio-feferale-assemblea-11.jpg
Figc
News
Torna alla Home