Sogno Di Lorenzo, c’è il Napoli: “non vedo l’ora di ascoltare la musichetta della Champions”

Il Napoli si è regalato l'arrivo del difensore Giovanni Di Lorenzo, un sogno che si avvera per l'ex calciatore della Reggina

Napoli Di Lorenzo
Di Lorenzo (Foto LaPresse - Tano Pecoraro)

Il Napoli ha le idee chiare in vista della prossima stagione, ha intenzione di ridurre il gap dalla Juventus e tentare l’assalto allo scudetto. Il presidente De Laurentiis ha piazzato il primo colpo, si tratta di Giovanni Di Lorenzo autore di un grande campionato con l’Empoli, il terzino si presenta come riporta la ‘Gazzetta dello Sport’. “È un sogno che si realizza, il coronamento di una rincorsa incredibile. Due anni fa di questi tempi mi stavo giocando i playoff di C col Matera, adesso firmo per una big di Serie A. Non bisogna mai arrendersi». È pronto ad ascoltare la musichetta della Champions League? «Non vedo l’ora. Giocare la Champions è il massimo. A Napoli poi c’è un tifo pazzesco, tutto sarà speciale».

L’azzurro le dona: Empoli, Napoli e in futuro la Nazionale?

«Ci spero, non lo nego. Voglio fare il massimo e ritagliarmi uno spazio importante anche in una big per mettere in difficoltà mister Mancini. Ho fatto lo stage, ma adesso punto alla convocazione. L’anno prossimo ci sarà l’Europeo e voglio esserci a tutti i costi».

A Napoli la aspetta un totem della panchina come Carlo Ancelotti. Sensazioni?

«Non vedo l’ora di conoscerlo ed essere allenato da lui. Parliamo di un tecnico che ha vinto tutto in ogni Paese in cui ha allenato. Una leggenda del calcio, sarà un onore per me lavorare con lui. Tutti i suoi ex giocatori ne parlano in maniera fantastica».

La volevano anche Inter, Roma e Atletico Madrid. Può confermare?

«C’erano tutte queste richieste e per me è stato un motivo d’orgoglio essere apprezzato dai club più importanti. Il Napoli mi ha voluto fortemente».

In campionato aveva già fatto uno scherzetto ai suoi nuovi compagni.

«Feci un gol e una grande partita. Una vittoria importante per l’Empoli nella corsa salvezza. Sapevo che il Napoli mi stava seguendo e forse quel pomeriggio ho dato loro la spinta per prendermi».

È arrivato soltanto a 25 anni in A: miopia dei dirigenti nostrani o è maturato tardi?

«Si guarda poco alle categorie inferiori: ci sono giocatori forti in B e in C che meriterebbero un’occasione. Penso al mio amico Donnarumma che ha fatto quasi 50 gol in 2 anni in B: possibile che nessuno lo prenda in Serie A? Io forse potevo arrivarci prima, ma sono stato sfortunato: qualche anno fa ero in Under 21, ma in pochi giorni la Reggina è fallita e mi sono trovato svincolato. Sono dovuto ripartire da zero. Per fortuna due anni fa l’Empoli ha puntato su di me, investendo anche dei soldi importanti (500mila euro, ndr) per un ragazzo che giocava in C».

A Matera l’esplosione grazie a Padalino.

«Devo molto a lui e Auteri. Padalino mi ha trasformato da centrale di destra della difesa a tre a esterno. È stata la svolta, poi con Auteri mi sono specializzato e con Andreazzoli a Empoli ho imparato a giocare anche a quattro».

Chi sono i suoi modelli nel ruolo?

«Cancelo in fase offensiva è devastante, ma stimo molto anche Florenzi».

L’avversario che l’ha messa più in difficoltà?

«Papu Gomez. Ha il baricentro basso e sterza continuamente, è un cliente scomodo, come Lulic».

È vero che aveva promesso alla sua Clarissa di sposarla in caso di chiamata di una big?

«Stiamo insieme da 6 anni, ne avevamo parlato e non lo nego. Siamo felici, ma non c’è fretta. Magari l’anno prossimo».

Estate 2020: prima l’Europeo e poi le nozze…

«Ci metto la firma e faccio preparare le fedi… (risata, ndr)».

CalcioWeb, le ultime notizie e gli aggiornamenti sul calcio italiano ed estero

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
  08:07 30.05.19
Condividi
article
10320772
CalcioWeb
Sogno Di Lorenzo, c’è il Napoli: “non vedo l’ora di ascoltare la musichetta della Champions”
Il Napoli ha le idee chiare in vista della prossima stagione, ha intenzione di ridurre il gap dalla Juventus e tentare l’assalto allo scudetto. Il presidente De Laurentiis ha piazzato il primo colpo, si tratta di Giovanni Di Lorenzo autore di un grande campionato con l’Empoli, il terzino si presenta come riporta la ‘Gazzetta dello
https://www.calcioweb.eu/2019/05/napoli-di-lorenzo-musichetta-champions/10320772/
2019-05-30 08:07:39
https://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2019/05/LP_9690949.jpg
Di Lorenzo,News Napoli
Napoli
Torna alla Home