Palermo, entusiasmo ritrovato in conferenza stampa: “Investiremo almeno 30 milioni, l’obiettivo è la Serie A!

Conferenza stampa della nuova proprietà del Palermo dopo la sentenza di ieri che ha scongiurato la Serie C: entusiasmo ritrovato e tante promesse

palermo conferenza stampa

Entusiasmo ritrovato. Dopo la paura, il Palermo torna a sorridere: niente Serie C, si ripartirà dalla Serie B con la linfa nuova proveniente dalla proprietà. Proprietà che ha parlato al pubblico oggi, il giorno dopo la sentenza, in conferenza stampa.

SALVATORE TUTTOLOMONDO (DIRETTORE FINANZIARIO ARKUS NETWORK) – “L’incontro di oggi è lieto, siamo reduci da un impegno gravoso del nostro pool di legali Trinchera, Terracchio, Pantaleone e il professor Di Ciommo. Siamo qui per dire grazie al sostegno che ci hanno dato tutti: la gente, i giornalisti e tutti coloro che a diverso titolo ci hanno aiutati. Faccio un plauso ai giudici che hanno rivendicato la terzietà e ridato l’onore sottratto al Palermo Calcio. Da oggi inizia un nuovo percorso, siamo consapevoli di aver contratto una obbligazione con tutti voi il giorno in cui siamo arrivati. Da oggi siamo già a lavoro per mettere i conti a posto e allestire una rosa vincente. Questo compito verrà svolto da Fabrizio Lucchesi. Non siamo miliardari, ma siamo consapevoli dei nostri mezzi e saremo in grado di mettere su una squadra all’altezza. Faremo un investimento minimo di 30 milioni. Il nostro intervento nella ‘causa Palermo’ è servito quanto quello che hanno fatto tutti. Se non ci fosse stata questa mobilità generale non avremmo ottenuto questo risultato. Se non bastassero i 30 milioni, grazie alla Gepro, abbiamo avuto manifestazioni di interesse da parte di altri soggetti pronti ad investire. Gli investitori locali sono di eccellenza, hanno dichiarato che investiranno un minimo di 3 milioni e l’avrebbero fatto anche in C. Dragotto? Non voglio polemizzare. Non l’ho invitato e non lo inviterò. Quando incontreremo il sindaco parleremo di tutto, dello stadio e di altri progetti. Vogliamo fare una sorta di cittadella dello sport. Stiamo coinvolgendo diversi costruttori. Io sono stato a Palermo per 12 anni, il nostroè un amore antico. Il nostro obiettivo è quello di metter a posto i conti del Palermo. Domani abbiamo un altro scoglio col possibile commissariamento. Abbiamo risolto cambiando tutto alla base. Dopo il riassetto dei conti siamo disponibili a fare tutto, anche a salutare e restare con una minoranza“.

GIUSEPPE VALENTE (AMMINISTRATORE DELEGATO SPORTING NETWORK) – “Siamo una squadra compatta e coesa che si sta preparando per riportare il Palermo in Serie A. Ci siamo già mossi per avere gli strumenti finanziari per raggiungere gli obiettivi. Giudicateci sui fatti e non su altro“.

FABRIZIO LUCCHESI (DIRETTORE GENERALE PALERMO) – “Da oggi inizia il mio lavoro, parte un Palermo 2.0. Sono soddisfatto della disponibilità che mi hanno dato tutti. Inizierà un nuovo ciclo. Ieri si è chiuso un percorso e adesso dovremo essere bravi ad iniziarne uno nuovo. Dalla prossima settimana inizieremo a lavorare, ieri ho parlato con Delio Rossi, domani parlerò con Rino Foschi. Faremo una chiacchierata volta a capire l’organizzazione aziendale del futuro“.

LEGGI CALCIOWEB PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE DELLA TUA SQUADRA

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
  17:02 30.05.19
Condividi
article
10320887
CalcioWeb
Palermo, entusiasmo ritrovato in conferenza stampa: “Investiremo almeno 30 milioni, l’obiettivo è la Serie A!
Entusiasmo ritrovato. Dopo la paura, il Palermo torna a sorridere: niente Serie C, si ripartirà dalla Serie B con la linfa nuova proveniente dalla proprietà. Proprietà che ha parlato al pubblico oggi, il giorno dopo la sentenza, in conferenza stampa. SALVATORE TUTTOLOMONDO (DIRETTORE FINANZIARIO ARKUS NETWORK) – “L’incontro di oggi è lieto, siamo reduci da
https://www.calcioweb.eu/2019/05/palermo-entusiasmo-ritrovato-conferenza-stampa-investiremo-almeno-30-milioni-salto-serie-a/10320887/
2019-05-30 17:02:03
https://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2019/05/palermo-conferenza-stampa.png
Palermo
News
Torna alla Home