Coppa d’Africa, Uganda-Zimbabwe 1-1: partita ricca di occasioni ed errori, pareggio giusto

Si è appena conclusa Uganda-Zimbabwe, partiva valida per il gruppo A della Coppa d'Africa. Bella partita che si conclude in parità, con lo Zimbabwe che spreca tante occasioni per portare a casa i tre punti

COPPA D’AFRICA – Si è appena conclusa Uganda-Zimbabwe, partiva valida per il gruppo A della Coppa d’Africa. Bella partita che si conclude in parità, con lo Zimbabwe che spreca tante occasioni per portare a casa i tre punti. Inizia meglio l’Uganda ma la prima occasione è dello Zimbabwe con Billat che tenta l’eurogol dalla distanza avendo visto il portiere leggermente fuori dai pali, la palla esce di poco. Al 12′ l’Uganda passa: tiro di Lumala, respinta corta del portiere e Okwi non ha difficoltà a ribadire in rete. Al 24′ Musona va vicino al pari con una bella girata in area. Al 40′ arriva il pareggio con Karuru che va sul fondo e trova Billat che da pochi passi mette in rete. Al 51′ clamoroso errore di Musona che, servito a porta vuota, manda incredibilmente alto. Al 69′ è ancora lo Zimbabwe a sfiorare il gol: cross di Billat in mezzo, deviazione di un difensore, palla che sembra destinata ad insaccarsi ma, incredibilmente, prende un giro strano, rimbalza sulla linea e non entra. Al 75′ l’Uganda restituisce il favore: cross in area e al termine di una mischia Kaddu, con il portiere a terra, spara alto.  L’ultima occasione al 91′ è per lo Zimbabwe con Musona che calcia a lato di poco.  Uganda che guida il girone A con 4 punti in attesa di Egitto (3) e DR Congo (0), Zimbabwe che sale a 1.