C’è l’Italia femminile, lui non ne vuole sapere: la sorprendente decisione di un parroco

Curiosa decisione assunta da Alberto Conti, sacerdote della parrocchia di Castelguidone, piccolo paese dell'alto Vastese con poco più di trecentocinquanta anime.

detenute Rebibbia Italia femminile
AFP/LaPresse

Curiosa decisione assunta da Alberto Conti, sacerdote della parrocchia di Castelguidone, piccolo paese dell’alto Vastese con poco più di trecentocinquanta anime. Il parroco ha infatti deciso di posticipare la processione di San Vito, in programma questo pomeriggio alle ore 18. Motivo? L’Italia gioca la sua seconda partita al Mondiale Femminile contro la Giamaica.

La scelta, comunque, è legata ad un episodio più specifico: a far parte della selezione azzurra in Francia, infatti, c’è anche Daniela Sabatino, attaccante del Milan e parrocchiana di Castelguidone. “Sarò il primo tifoso di Daniela e per questo ho deciso di far slittare a dopo la partita la processione del nostro santo” ammette divertito da super tifoso don Alberto.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
  16:21 14.06.19
Condividi
article
10324647
CalcioWeb
C’è l’Italia femminile, lui non ne vuole sapere: la sorprendente decisione di un parroco
Curiosa decisione assunta da Alberto Conti, sacerdote della parrocchia di Castelguidone, piccolo paese dell’alto Vastese con poco più di trecentocinquanta anime. Il parroco ha infatti deciso di posticipare la processione di San Vito, in programma questo pomeriggio alle ore 18. Motivo? L’Italia gioca la sua seconda partita al Mondiale Femminile contro la Giamaica. La scelta,
https://www.calcioweb.eu/2019/06/italia-femminile-processione-rinviata-curiosa-decisione-parroco/10324647/
2019-06-14 16:21:58
https://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2019/06/Australia-Italia-femminile-4.jpg
News
Torna alla Home