Malore Gigi Simoni, Gilardino: “Per me è stato un secondo padre, spero non sia grave”

Anche Alberto Gilardino ha voluto far sentire la sua vicinanza a Gigi Simoni, colpito nelle ultime ore da un malore e ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Cisanello di Pisa

CalcioWeb

Anche Alberto Gilardino ha voluto far sentire la sua vicinanza a Gigi Simoni, colpito nelle ultime ore da un malore e ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Cisanello di Pisa: “Per me Simoni è stato un secondo padre, mi ha fatto esordire in Serie A il 6 gennaio del 2000. Spero non sia nulla di grave, gli faccio un grandissimo in bocca al lupo”. Mi ha insegnato tantissimo – ha aggiunto l’ex attaccante ai microfoni di Sky – Mi porto dietro la sua serenità, la sua tranquillità e la sua personalità”.

Condividi