Calciomercato Serie A, le situazioni di Inter, Juve, Roma e Napoli: da Barella a James Rodriguez

Calciomercato Serie A, la situazione delle big: aggiornamenti per quanto riguarda Barella, Dzeko, Lukaku, De Ligt, James Rodriguez e Mancini

Il calciomercato inizia ad entrare nella fase calda, con diverse trattative condotte ormai da tempo che potrebbero trovare una conclusione. I ritiri, a parte per qualche squadra che lo farà a breve, sono ormai iniziati, l’obiettivo è regalare ai tecnici almeno il 70-80% della rosa per la fine della prima parte.

Per quanto riguarda le big, tante situazioni potrebbero sbloccarsi a breve. Per Barella all’Inter è tutto fatto: dopo l’accelerata decisiva di due giorni fa, entro la fine della settimana dovrebbe arrivare il nero su bianco. Come riferisce Gazzetta, poi, si sono aperti di nuovo importanti scenari per quanto riguarda Dzeko e Lukaku. Nel primo caso, Roma e Inter sono pronte a venirsi incontro: la prima abbassando le pretese, anche sotto i 20 milioni, la seconda alzando l’offerta, che da 10 è passata a 12 milioni. Sul fronte del belga, invece, potrebbe esserci un blitz di Marotta e Ausilio a Manchester in questa settimana per discutere sul costo. La base sono sempre gli 83 milioni chiesti dallo United, cifra che i nerazzurri potrebbe ‘raccogliere’ dalle cessioni, viste le richieste per Karamoh (ormai al Parma), Joao Mario e Dalbert.

Questione Juventus-De Ligt, la situazione è sempre la stessa: l’Ajax fa muro. Nonostante l’accordo già raggiunto tra i bianconeri e il difensore, come affermato anche dall’agente dell’olandese Mino Raiola, i lancieri non ne vogliono sapere e continuano ad opporre resistenza: la cifra è quella, 75 milioni, non si va al ribasso.

Passi sempre più concreti verso la conclusione positiva della trattativa tra il Napoli e James Rodriguez. La ‘spedizione’ a Madrid di Giuntoli ha fatto sì che blancos e azzurri potessero discutere su formula e prezzo: rifiutato il prestito oneroso, l’impressione è che si vada verso un pagamento dilazionato dei 42 milioni di euro richiesti da Florentino Perez.

Roma. Sempre da capire la questione Veretout, con la concorrenza di Napoli e Milan. Passi in avanti per Mancini, ma bisogna trovare l’accordo tra formula e prezzo: Atalanta d’accordo sul prestito con obbligo di riscatto e pagamento biennale, ma non sotto i 25 milioni.