Serie A, tra un mese il calcio di inizio. Nelle quote di Sisal Matchpoint continua il dominio Juventus: il nono scudetto bianconero è a 1.48

Si avvicina l'inizio del nuovo campionato, le quote di Matchpoint in vista della stagione

Inizia il countdown per l’avvio del campionato, a un mese dal fischio di inizio della Serie A ci si interroga se verrà interrotto il dominio Juventus che dura ormai da 8 anni e, eventualmente, da chi. Allenatori a parte – sono tante le novità sulle panchine, da Sarri a Conte, da Fonseca a Giampaolo – sul mercato per ora è proprio la Juve la squadra che ha sferrato il colpo più grande, con il difensore olandese De Ligt. Le avversarie sono alla finestra, ma ancora non sembrano in grado di colmare il divario con i Campioni d’Italia. Divario evidente anche nelle quote di Sisal Matchpoint, con i bianconeri nettamente favoriti per il nono scudetto consecutivo, a 1.48. Il ruolo di anti Juve se lo contendono Napoli e Inter, entrambe a 6.00, con il Milan più lontano, a 16.00. Anche per gli scommettitori non si interromperà il ciclo della Juventus, il 63% ha puntato sui bianconeri di nuovo campioni d’Italia, con l’Inter che segue con il 22% delle preferenze e il Napoli, con il 15%.
Se anche in questa stagione la lotta scudetto si preannuncia poco entusiasmante, non si può dire lo stesso per quella che vale un posto in Champions League. I primi tre posti sembrano già assegnati, con la Juve a un rasoterra 1.02, il Napoli a 1.12 e l’Inter a 1.20. Per l’ultimo posto a disposizione si candidano il Milan, a 2.00, e la Roma, a 2.75, con Lazio e Atalanta possibili outsider, rispettivamente a 4.00 e 5.00. C’è poi l’Europa League, con il Torino che ha buone chance di ripetere una buona stagione, qualificato a 7.50, e la nuova Fiorentina pronta a riscattarsi dalla pessima annata, la cui qualificazione in Europa è a 9.00.

Capitolo esoneri, gli allenatori delle squadre neo promosse sono quelli più in bilico: i primi a rischiare il posto sono Liverani del Lecce e Juric del Verona, entrambi a 3.00, seguiti da Corini del Brescia, a 3.50. Occhio però a Montella della Fiorentina, a 4.00. Incognita Fonseca per la Roma, l’esonero del mister portoghese nell’anno è proposto a 5.00. Alla stessa quota anche Giampaolo del Milan. A proposito di allenatori, la novità di quest’anno è che potranno vedersi sventolare in faccia cartellini gialli e rossi, ecco allora che si punta anche sul primo mister espulso in stagione: gli indiziati sono due, Juric e Mazzarri, a 12.00.