Bayern Monaco-Herta Berlino 2-2, i campioni di Germania fermati in casa: non basta Lewandowski [FOTO]

Finisce 2-2 l'anticipo della prima giornata della Bundesliga. Il Bayern non va oltre il 2-2 casalingo contro l'Herta Berlino

  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
/

Campioni di Germania fermati in casa nel match d’apertura della Bundesliga 2019-2020. Il Bayern Monaco, infatti, non è andato oltre il 2-2 casalingo contro l’Hertha Berlino e si è salvato grazie alla doppietta del solito Robert Lewandowski.

Bayern che parte subito forte con la conclusione di Thiago Alcantara che però finisce docile tra le braccia di Jarstein. L’Herta risponde al 9′ con Ibisevic che impegna seriamente Neuer. Al 18′ ancora Jarstein protagonista con un grande intervento sul colpo di testa di Muller. Al 24′ il Bayern passa con Lewandowski che chiude in spaccata un bel cross di Muller. Al 36′ l’Herta Berlino pareggia con Ibisevic: Lukebakio calcia dai 20 metri trovando la deviazione di schiena dell’attaccante bosniaco che spiazza Neuer. Bayern che accusa il colpo e dopo 3 minuti subisce addirittura l’1-2: palla in profondità per Grujic che scappa in mezzo ai due centrali, scarta Neuer e deposita in rete.

In avvio di ripresa ci provano Tolisso e Gnabry, ma Jarstein è in grande giornata. Al 59′ entra in scena il VAR. L’arbitro va al monitor e decide per il penalty. Lewandowski è freddo dal dishetto e fa 2-2. All’85’ i bavaresi hanno l’occasione per portare a casa i 3 punti ma Gnabry calcia fuori. In alto la FOTOGALLERY.