Fiorentina-Juventus, Sarri preoccupato per l’infortunio di Douglas Costa

Il tecnico della Juventus Maurizio Sarri commenta il pareggio nella gara di campionato contro la Fiorentina

Brutta partita per la Juventus nella gara di campionato contro la Fiorentina, scialbo 0-0 e poche occasioni da gol.  Intervista di Sarri ai microfoni di Sky Sport. “Non abbiamo fatto una partita di alto livello dal punto di vista tecnico. Situazione complicatissima perché la Fiorentina ha fatto una buona gara, e noi invece abbiamo dovuto rinunciare a tre cambi, in questo momento della stagione fa tanta differenza giocare alle 15 o alle 20,45. Non siamo stati capaci di fare una partita pulita nel palleggio, ed abbiamo faticato”. Sugli infortunati: “Douglas sembra avere un infortunio di entità superiore. Pjanic in settimana ha preso una botta a un muscolo e oggi è venuta fuori. Potrebbe essere meno grave”.

Pensato a Dybala per mercoledì? “No, siamo stati concentrati su questa partita così difficile. E dopo mezz’ora era già diventata più difficile, avevamo due giocatori in meno in mezzo ed era già palese che, con trentacinque gradi, sarebbe stata complicatissima”.

Rabiot? “Il giocatore è di grande livello ma nel 2019 ha giocato zero partite. Ha iniziato bene, ma poi come succede spesso dopo mesi senza giocare, ha avuto un calo fisico, che lui accusa anche mentalmente perché ha una sensibilità unica. Chiaro che cambiare 6-7 giocatori in una partita in questo momento è problematico”.