Italia, le deliranti dichiarazioni di Ventura: forse si è dimenticato che è stato eliminato dalla Svezia?

Gian Piero Ventura torna a parlare della Nazionale italiana e si tratta di dichiarazioni veramente fuori luogo e che hanno fatto discutere

Gian Piero Ventura è stato forse il peggior allenatore che ha guidato la Nazionale italiana, è riuscito nell’impresa di non qualificarsi al Mondiale in Russia, ovviamente non tutte le colpe sono da addebitare all’allenatore ma gran parte sicuramente sì, sia per non essere riuscito a creare un gruppo unito, sia per le difficoltà dal punto di vista tecnico ma anche per delle scelte incomprensibili di formazione e dal punto di vista tecnico. Ventura ha poi fallito al Chievo ed adesso è addirittura in Serie B alla Salernitana, segno che l’episodio della Nazionale non è stato un caso isolato. Ma ancora più rabbia viene fuori dalle ultime dichiarazioni di Ventura che da un certo punto di vista ha sminuito il nuovo progetto portato avanti da Roberto Mancini.

Ventura Salernitana
Fabio Ferrari/LaPresse

L’attuale Ct è arrivato in panchina tra lo scetticismo di tanti, ha invece convinto, non solo sono arrivati i risultati e la qualificazione ad Euro 2020 ormai in tasca ma in diverse occasioni la squadra ha anche entusiasmato. Ecco perchè le ultime dichiarazioni di Ventura sono fuori luogo. L’attuale allenatore della Salernitana dichiara: “Non ho avuto la possibilità di guardare le due ultime gare anche perché erano due partite non particolarmente difficili. Si è voluto enfatizzare ma la qualificazione per l’Europeo è fuor di dubbio anche perché abbiamo avuto un buon sorteggio. Non ha senso parlare di queste due partite. Ha senso, invece, parlare di ciò che è stato seminato”. Frasi a nostro avviso deliranti. Ventura forse si è dimenticato di essere stato eliminato allo spareggio dalla Svezia, squadra tutto tranne che irresistibile…

LEGGI ANCHE –> Le notizie del giorno – Ultime di calciomercato, la malattia di Mihajlovic raccontata dalle figlie