Notizie del giorno – Gattuso e Pioli in preallarme, retroscena Lautaro su Icardi, rivelazione Giuseppe Rossi

Notizie del giorno - In primo piano le panchine di Serie A in preallarme, il retroscena di Lautaro su Icardi e la rivelazione di Giuseppe Rossi

PANCHINE SERIE A, GATTUSO E PIOLI IN PREALLARME – Ancora a zero punti Lecce, Cagliari, Spal così come è preoccupante la situazione che riguarda Sampdoria e Fiorentina. L’arrivo di Commisso aveva riportato entusiasmo in casa viola, sconfitta prevedibile all’esordio con il Napoli, passo indietro invece con il Genoa, anche considerando il finale della scorsa stagione la posizione di Montella non può essere considerata tranquilla e la candidatura di Gennaro Gattuso può essere considerata calda. Ancora non rischia Di Francesco alla Sampdoria ma l’ex Roma non può permettersi tanti passi falsi nelle prossime partite, eventualmente un nome caldo per la panchina blucerchiata può essere quella di Stefano Pioli. Le prossime tre giornate saranno fondamentali, Montella e Di Francesco costretti a muovere la classifica per evitare spiacevoli sorprese. (L’ARTICOLO COMPLETO)

IL RETROSCENA DI LAUTARO SU ICARDI – Mauro Icardi voleva rimanere all’Inter ma alla fine la possibilità di rimanere in panchina per tutta la stagione l’ha spaventato, è quanto dichiarato dal connazionale ed amico Lautaro Martinez. “Con Mauro siamo ottimi amici, parliamo tanto e lo facciamo con sincerità. Siamo stati compagni di squadra, ci siamo contesi il posto in attacco. Lui voleva restare, me l’ha sempre detto, ma al di là di quello che voleva, aveva bisogno di giocare, la società la pensava diversamente e così è andato via. Ora è al Psg e non ho dubbi che farà bene, se lo merita”. Lautaro non dimentica come lo ha accolto in nerazzurro. “E’ stato fondamentale per me quando sono arrivato all’Inter, mi ha messo a mio agio e gliene sarò sempre grato – ha aggiunto – E’ una grande persona e gli auguro il meglio per questa sua nuova esperienza”. Adesso c’è Romelu Lukaku. “Si è subito adattato bene alle idee del mister al gioco della squadra. E’ un attaccante dalle caratteristiche incredibili, molto potente. Mi ha sorpreso per quanto è grosso”. (L’ARTICOLO COMPLETO)

LA RIVELAZIONE DI GIUSEPPE ROSSI – Tanti argomenti affrontati da Giuseppe Rossi a ‘La Gazzetta dello Sport’. Tra questi, una rivelazione particolare: “La storia del doping ha inciso. Assurda, scioccante. Mi cercavano club importanti, ho perso l’occasione non per colpa mia. Ma non voglio più pensare a quella m… Voglio giocare a calcio, sono bravo a farlo, voglio ancora una possibilità”. (L’ARTICOLO COMPLETO)