Pronostici Finlandia-Italia, le quote di William Hill per la gara di domenica

Pronostici Finlandia-Italia, le quote di William Hill per la sfida di domenica sera che vedrà gli azzurri impegnati a Tampere

Di nuovo in campo con la nazionale italiana per il secondo incontro della settimana valido per le qualificazioni agli Europei 2020. La formazione di mister Mancini è pronta a sfidare la Finlandia accompagnata dai pronostici da campioni targati William Hill. Il bookmaker, in gioco dal 1934, darà il benvenuto ai nuovi utenti con il codice ITA215, che prevede 5 euro più 200 euro di bonus cashback.

Dopo la vittoria per 3-1 contro l’Armenia, l’undici azzurro è pronto alla sfida con la Finlandia. Grazie alla rimonta da parte di Belotti e Pellegrini dopo il goal avversario – oltre all’autorete di Hairapetyan – la formazione trascinata dal neo capitano Bonucci è riuscita a chiudere il girone di andata in testa al gruppo J, ritrovandosi a un passo dalla qualificazione. Quello che attende l’Italia sarà dunque uno scontro al vertice, con gli azzurri che torneranno in campo domenica sera per incontrare la nazionale a cui ha inflitto una sonora sconfitta per 2-0 nella gara d’andata del marzo scorso. Deve rimanere quindi alta la concentrazione dell’Italia, che giocherà fuori casa al Tampereen Stadion. I finlandesi sono reduci dall’importante successo ottenuto contro la Grecia, che li ha portati a quota quattro vittorie nel girone e a soli tre punti di distacco dalla capolista. Mancini spera di poter contare su una performance migliore dei suoi ragazzi rispetto a quella vista nel match contro l’Armenia. A incoraggiarlo arriva la quota di 1.66 proposta dalla lavagna di William Hill, il più autorevole bookmaker britannico, per la vittoria azzurra. Più ardua l’impresa dei padroni di casa: la conquista dei tre punti da parte loro è un’opzione da 5.80. Il pareggio resta una possibilità intermedia che moltiplica per tre volte e mezzo (3.50) la posta in gioco. Attenzione a Teemu Pukki, il marcatore più temibile tra le fila avversarie, che potrebbe lanciare la sua nazionale verso la vittoria proprio come ha fatto nella sfida contro gli ellenici: se fosse suo il primo goal del match, ogni euro puntato verrebbe moltiplicato per 7.50.

Le altre partite del girone sono Armenia – Bosnia Erzegovina e Grecia – Liechtenstein. La formazione bosniaca, forte della vittoria per 5 reti a 0 contro il Liechtenstein, potrebbe confermare la propria terza posizione a discapito della nazionale armena: favorito il segno 2 (1.95), mentre i padroni di casa restano indietro a quota 3.60; il pareggio è proposto a 3.70 da William Hill. Altro match faticoso per il fanalino di coda del gruppo J, ovvero il Liechtenstein, che sembra non essere destinato a mettere in cassaforte nemmeno una vittoria in questo torneo. Altamente improbabile la vittoria degli ospiti allo Stadio Olimpico di Atene (26.00), specialmente dopo la voglia di rivincita che metterà in campo la formazione di casa per rimediare alla sconfitta subita contro la Finlandia. L’undici ellenico vede il proprio moltiplicatore volare rasoterra (1.05), mentre la X sembra decisamente meno probabile (13.00).