Real Madrid, Hazard delude: il commento dell’allenatore Zidane

Inizio di stagione deludente per l'attaccante Hazard, le dichiarazioni dell'allenatore del Real Madrid Zidane

Il Real Madrid torna domani in campo per affrontare il Bruges nella seconda giornata di Champions. Occhi puntati sull’ex Chelsea Hazard, fino al momento deludente. “Non gli daro’ consigli, e’ un calciatore importante e vogliamo di piu’ da lui – sottolinea il tecnico Zidane- Non sono preoccupato, fara’ benissimo qui perchè e’ molto forte. A me e’ successo lo stesso ed ero molto tranquillo. Sapevo che col tempo le cose avrebbero funzionato. Mi era andata peggio quando arrivai in Italia, ci vollero tre mesi per affermarmi”. Su Cristiano Ronaldo. “Sappiamo cosa ha fatto qui ma bisogna andare avanti, l’importante e’ dare tutto per questa maglia ed e’ quello che faremo”. Al fianco di Zidane, nella conferenza stampa della vigilia, proprio Hazard: “La gente si aspetta molto da me e cosi’ pure io, posso fare meglio. Non e’ tutto perfetto ma ora sono al 100% e spero di dare il massimo nelle prossime partite. Tocca a me dimostrare quanto valgo, la gente ha visto quello che ho fatto in Francia, nel Belgio, nel Chelsea e ora devo migliorare perche’ i tifosi siano fieri di me. Tutti si aspettano che faccia 3 gol a partita ma bisogna avere pazienza, i gol arriveranno. Non sono ancora un ‘galactico’, tocca a me dimostrare di poter essere il migliore al mondo”.