Squalificati Serie A, le decisioni del giudice sportivo: stangata per De Paul

Squalificati Serie A, gli ultimi aggiornamenti sul massimo campionato italiano, le decisioni del giudice sportivo

SQUALIFICATI SERIE A – Il Giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 17 settembre 2019, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

Ammenda di € 5.000,00: alla Soc. CAGLIARI per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel recinto di giuoco alcune bottiglie di plastica semi piene anche in direzione degli stewards, senza colpirli; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammonizione con diffida: alla Soc. ATALANTA per avere, in riferimento a quanto disposto dalle Norme generali relative alle competizioni ufficiali della Serie A, consegnato la distinta di gara in ritardo sull’orario previsto.

Ammonizione con diffida: alla Soc. GENOA per avere, in riferimento a quan-to disposto dalle Norme generali relative alle competizioni ufficiali della Serie A, consegnato la distinta di gara in ritardo sull’orario previsto.

b) CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER TRE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

DE PAUL Rodrigo Javier (Udinese): condotta violenta: per avere, al 36° del primo tempo, con il pallone non a distanza di giuoco, colpito con un forte schiaffo il volto di un calciatore avversario.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 2.000,00

DESSENA Daniele (Brescia): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario e per avere simulato di essere stato sot-toposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

CALABRIA Davide (Milan): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.

STEPINSKI Mariusz Pawel (Hellas Verona): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

Non sono stati adottati provvedimenti ai tifosi del Cagliari dopo i cori razzisti a Lukaku in relazione alla seconda giornata di campionato.