Squalificati Serie B, le decisioni del giudice sportivo: due giornate ad Aramu

Squalificati Serie B, le decisioni del giudice sportivo dopo l'ultima giornata del campionato cadetto, gli aggiornamenti

SQUALIFICATI SERIE B – Il Giudice Sportivo avv. Emilio Battaglia, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 17 settembre 2019, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

a) SOCIETA’
Ammenda di € 1.500,00 : alla Soc. BENEVENTO per avere, nel corso della gara, acceso tre fumogeni nel proprio settore; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.
Ammenda di € 1.000,00 : alla Soc. COSENZA per avere, al 23° del secondo tempo, acceso un fumogeno nel proprio settore; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.
b) CALCIATORI
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA
ARAMU Mattia (Venezia): condotta antisportiva per avere, al 4° del primo tempo, con il pallone non a distanza di giuoco, colpito un avversario con un calcio ad una gamba.
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
MALLAMO Alessandro (Juve Stabia): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.