William Hill scandisce la terza giornata di Serie A con le sue Migliori Quote

Dopo lo stop per la nazionale torna la Serie A con la terza giornata di campionato, pronta a regalare emozioni ai tifosi italiani

Riparte la Serie A, che lo scorso weekend ha lasciato spazio agli azzurri impegnati nella qualificazione agli Europei 2020. Si comincia sabato pomeriggio alle 15:00, quando allo stadio Franchi andrà in onda il big match della giornata: Fiorentina – Juventus. Scontro impegnativo soprattutto per la formazione di casa, che nei primi due appuntamenti di campionato non ha trovato il successo, andando così ad allungare la striscia negativa dello scorso anno (sedici match senza vittoria). Dall’altra parte, invece, la Vecchia Signora ha collezionato già due trionfi: se riuscisse a vincere anche questa sfida, arriverebbe al record di quattro stagioni consecutive a pieni punti nelle prime tre giornate. Le quote di William Hill, il più autorevole bookmaker britannico, sorridono alla formazione di Sarri: dopo due giornate di riposo forzato, il nuovo tecnico bianconero debutterà sulla panchina dei campioni in carica proprio in occasione di questo match. Il segno 2 è offerto a 1.70, mentre la vittoria viola moltiplica per più di cinque volte la posta (5.25); il moltiplicatore assegnato al pareggio vale 3.80. Sempre sabato in campo anche il Napoli, che ospita al San Paolo la Sampdoria. Come i gigliati, nemmeno i blucerchiati hanno ancora realizzato il primo punto stagionale e sembra che questa non sia per loro la giornata giusta per raddrizzare l’inizio di questo campionato. Le quote, infatti, sorridono ai partenopei (1.27), mentre fissano molto alta la vittoria degli ospiti, il cui successo moltiplicherebbe per 11.00. Anche il pareggio si conferma una possibilità redditizia, in vetrina a 6.50. In serata scendono in campo Inter e Udinese. La squadra di Antonio Conte potrà contare sul calore dello stadio di casa, oltre che sui favori dei pronostici (segno 1 a 1.33). Due vittorie in due partite per i padroni di casa, che vantano anche uno storico di tre partite vinte sulle ultime quattro disputate contro gli avversari bianconeri. Sarà di nuovo Romelu Lukaku ad andare in rete? Se l’attaccante mettesse a segno due o più goal, grazie alla Quota Maggiorata di William Hill, il moltiplicatore da considerare sarebbe 7.00. Attenzione però alla formazione di Tudor, che ha vinto entrambe le ultime trasferte in campionato. La quota assegnata alla loro vittoria rimane comunque alta (9.50), mentre il pareggio vale 5.25.

Domenica si parte con il lunch match delle 12.30 tra Genoa e Atalanta. Ottimo inizio per i genoani, che nelle prime due sfide hanno trovato un pareggio con la Roma e una vittoria sulla Fiorentina. La Dea, forte della felice conclusione dello scorso campionato, rimane in vantaggio per la corsa alla vittoria, vista la quota di 2.10 offerta per il segno 2. In salita la partita per i rossoblù, che inseguono a 3.40; il pareggio è un’opzione da 3.75. Segue il match tra Parma e Cagliari. Non proprio positivo l’avvio di campionato per i sardi, che ad oggi hanno raccolto due sconfitte: se anche questo incontro dovesse risultare in una sconfitta, registrerebbero un record negativo simile a quello della stagione 2008/09. Gli ospiti non sono quindi favoriti (3.40), mentre i gialloblù potrebbero raggiungere il secondo successo consecutivo, che manca da novembre 2018. Quota favorevole ai padroni di casa (2.30), con la X che sale a 3.25. Nel pomeriggio sarà anche il turno di Spal – Lazio. La formazione ferrarese viene da due sconfitte consecutive e il match con i biancocelesti potrebbe allungare la serie negativa: avanti nei pronostici di William Hill la squadra di Inzaghi (1.60), mentre il moltiplicatore della Spal supera quota 5 (5.80). Anche il pareggio, in vetrina a 4.20, diventa una giocata interessante. Prima partita casalinga in Serie A dal maggio 2011 per il Brescia, che ospita il Bologna. Il match si preannuncia abbastanza equilibrato, visti i moltiplicatori: la vittoria della squadra di casa triplicherebbe la posta (3.00), mentre il segno 2 vale 2.45; la X si gioca a 3.30. Impegno casalingo per la Roma, che accoglie il Sassuolo di De Zerbi. Quella giallorossa è l’unica squadra contro cui il Sassuolo non ha mai trovato il successo in Serie A: ecco giustificato il moltiplicatore di 5.00 offerto in caso di trionfo neroverde. Più facile, almeno sulla carta, la partita che aspetta i capitolini (1.66); il pareggio è in vetrina a 4.20. In serata il Milan va in trasferta sul campo del Verona. Inizio in chiaroscuro per i rossoneri, ma il match di domenica potrebbe aiutare la formazione a rimettersi in carreggiata, visto il moltiplicatore basso a 1.65. Vittoria meno probabile quella degli avversari (6.00), mentre il pareggio si gioca a 3.70.

Monday match per Torino e Lecce. Si scontrano due formazioni che hanno ottenuto risultati opposti finora: due vittorie per i granata e due sconfitte per i pugliesi. La lavagna di William Hill sorride alla squadra di casa, il cui moltiplicatore è fissato a quota 1.50. Il successo del Lecce è proposto a 7.50, mentre il pareggio è un’opzione da 4.33.

Per un’esperienza di gioco senza pari, è possibile accedere al sito William Hill per mobile ovunque ci si trovi. E per non perdere neanche un minuto di gioco, la app di William Hill per le scommesse sportive permette di vivere il brivido del calcio in diretta anche sullo smartphone.

Le quote in dettaglio*:

Sabato 14 settembre

5.25 Fiorentina, 3.80 pareggio, 1.70 Juventus

1.27 Napoli, 6.50 pareggio, 11.00 Sampdoria

1.33 Inter, 5.25 pareggio, 9.50 Udinese

Domenica 15 settembre
3.40 Genoa, 3.75 pareggio, 2.10 Atalanta

2.30 Parma, 3.25 pareggio, 3.40 Cagliari

5.80 Spal, 4.20 pareggio, 1.60 Lazio

3.00 Brescia, 3.30 pareggio, 2.45 Bologna

1.66 Roma, 4.20 pareggio, 5.00 Sassuolo

6.00 Verona, 3.70 pareggio, 1.65 Milan

Lunedì 16 settembre

1.50 Torino, 4.33 pareggio, 7.50 Lecce