Brescia, Grosso: “Troppo timorosi, ma serve tempo. Nelle prossime 3 ci giochiamo tanto”

L'allenatore del Brescia, Fabio Grosso, ha commentato al termine del match la sconfitta della sua squadra contro l'Atalanta

3 partite, 3 sconfitte, 0 gol fatti e 10 subiti. Un disastro, per ora, il cammino di Grosso al Brescia. Che rischia, dopo appena poche settimane. C’è l’ombra di Corini, che tutto sommato così male non aveva fatto. Nel frattempo, al termine del match, il campione del mondo ha commentato ai microfoni di Sky.

Esonero Grosso, il tecnico del Brescia rischia: la situazione dopo il ko contro l’Atalanta

“Affrontato partita con troppo timore e loro ne hanno approfittato. Mi tengo la reazione nella ripresa, con una squadra più grintosa e intraprendente. Contro queste squadre, però, le ingenuità si pagano a caro prezzo. Non sono qui da tanto, so che serve tempo e lavoro per ottenere qualcosa di grande. Ma con il coraggio del secondo tempo siamo riusciti a mettere in difficoltà una squadra fortissima. Contro Spal, Lecce e Sassuolo ci giocheremo il nostro obiettivo che è la salvezza. Vista la ripresa di oggi qualche possibilità ce l’abbiamo. Io ci credo in questi ragazzi, il campionato è a un livello alto e noi abbiamo anche tanti giovani”.