Barcellona, il ds Abidal a 360° sul mercato: da Neymar a Lautaro passando per il rinnovo di Messi

Il direttore sportivo del Barcellona, Eric Abidal, ha parlato a 360 gradi del calciomercato blaugrana: da Neymar a Lautaro passando per Messi

Tante stelle, in squadra, da trattenere. Altrettante, come da abitudine, da acquistare. Il Barcellona ha perso da qualche anno quel predominio europeo che lo aveva contraddistinto negli anni di Guardiola e per questo vuole tornare a fare la voce grossa sul mercato. A parlare delle trattative a 360° è il direttore sportivo blaugrana Eric Abidal, che rilascia un’intervista ai media spagnoli.

“Siamo il Barcellona e dobbiamo lottare per vincere tutto. Neymar è un giocatore di spicco, che ha la filosofia del Barcellona: sarà sempre una opzione per noi. Messi? Stiamo dialogando con lui e con i suoi agenti. Il suo contratto verrà rinnovato, però ogni anno avrà la possibilità di liberarsi, fino al 30 giugno. Lui afferma sempre di essere a suo agio a Barcellona e che la sua idea è quella di ritirarsi dal calcio giocato in questo club: non c’è alcun caso. Spero che rimanga per molti anni e penso che sarà così. Lautaro Martinez? E’ un calciatore completo, penso che stia giocando a ottimi livelli. Lo conosciamo bene: non mi piace però osservare sempre gli stessi giocatori; guardiamo anche altri”.

Rakitic e Suarez? Sono trasparente con tutti i giocatori. Ho parlato con loro. L’anno scorso avevo già detto a Suarez che avremmo cercato un giocatore offensivo. Lui l’ha accettato, perché vuole il meglio per la squadra. La punta potrebbe essere il primo o il secondo acquisto del club: dipende dagli infortuni e dalle cession. Rakitic sa che è stata presa una decisione sportiva sul suo caso e deve comprenderla. Era già stato avvisato: il Barcellona ha rifiutato per lui un’offerta da una squadra di Premier. Griezmann non al meglio? Ho parlato molto con lui: deve aver pazienza”.