Nasce SportFair 2.0: l’informazione calcistica profuma di Bleu de Chanel

SportFair 2.0 guarda al futuro con una nuova veste grafica e maggiore velocità di navigazione che permettono all’utente di non perdersi nemmeno una notizia sul mondo del calcio e degli sport a 360°. Il lancio della nuova versione è sposato dal prestigioso marchio Chanel, che ha legato il noto profumo “Bleu de Chanel” al nuovo SportFair

SportFair apre una nuova finestra sul futuro dell’informazione sportiva online presentando la versione 2.0 del proprio sito. Notizie, approfondimenti e storie raccontate in modo ‘fair’ con il supporto di una veste grafica completamente rinnovata, che permette all’utente di navigare in maniera molto più semplice e fluida all’interno del sito, trovando ogni notizia a portata di clic su https://www.sportfair.it/ .

Non mancherà la cronaca sportiva, attenta e accattivante, in grado di coprire a 360° il panorama degli sport principali variando dalla MotoGp alla F1, passando per Tennis, Basket, Ciclismo, Wrestling e tanti altri. Un focus particolare viene da sempre riservato al Calcio italiano ed europeo, raccontato attraverso il pensiero critico della redazione, l’esaltazione della bellezza delle storie e delle imprese degli sportivi, l’analisi mai banale delle partite, le novità dal calciomercato e la presentazione di contenuti multimediali (foto e video) in grado di catapultare il lettore sempre al centro dell’azione.

Novità che SportFair è orgoglioso di legare alla partnership con il prestigioso marchio Chanel, che ha deciso di impreziosire il lancio di SportFair 2.0 con il prodotto ‘Bleu de Chanel’. Un binomio importante che conferma l’autorevolezza di quelli che sono gli obiettivi che la redazione intende raggiungere, come sottolineato dall’Ing. Fabrizio Spinelli, editore di SportFair: “Sono orgoglioso del fatto che il restyling del nostro giornale abbia come partner commerciale il prestigioso marchio Chanel, frutto di un gran lavoro da parte nostra e soprattutto della nostra consolidata sinergia con la concessionaria SportNetwork e del loro ingente e continuo impegno a trovare sponsor di qualità eccellente. Dopo quattro anni di crescita continua e ricchi di soddisfazione, abbiamo rinnovato il nostro sito con una grafica semplice e snella, a vantaggio dei contenuti e dei relativi approfondimenti. La linea editoriale rimarrà inalterata, ma con un focus più attento verso alcuni sport che nel corso del tempo sono diventati sempre più importanti per i nostri lettori”.

Il Direttore di SportFair, Peppe Caridi, conferma invece quelle che sono le caratteristiche che differenziano SportFair dagli altri competitor: “Dall’autunno del 2015 abbiamo iniziato a raccontare il bello dello sport ed oggi essere un importante punto di riferimento per gli sportivi di tutti i livelli è un orgoglio che ci onora e, al tempo stesso, ci stimola a lavorare sempre meglio, in tempi difficili per l’informazione sul web. La Redazione lavora ogni giorno a stretto contatto con gli ambienti sportivi di tutti i livelli e ne evidenzia le novità e particolarità più curiose e originali: non solo notizie, ma focus e approfondimenti sui temi più stuzzicanti di tutti gli sport. Nella nuova versione del giornale diamo ampio risalto alle ‘Storie di Sport’, cavallo di battaglia che ha costruito l’identità di Sport Fair, raccontando emozioni e realtà quotidiane legate al mondo dello sport. Pagine a volte commoventi e spesso sorprendenti e uniche, che stimolano e amplificano la passione che muove ogni sport. Adesso siamo proiettati al 2020 che sarà un anno speciale con gli Europei di Calcio, che si disputeranno anche in Italia, e soprattutto le Olimpiadi di Tokyo a cui riserveremo uno ‘Speciale’ molto approfondito. Siamo convinti che SportFair 2.0 ci consentirà di promuovere e presentare al meglio i nostri contenuti editoriali“.