Verona-Torino, le parole di Juric e Mazzarri a fine gara

Spettacolare 3-3 nell'anticipo dell'ora di pranzo tra Verona e Torino. Juric e Mazzarri hanno commentato l'andamento della gara

“Oggi per 45 minuti non c’eravamo. Poi nel secondo tempo ho visto un’altra squadra, sono stati eroici a non mollare dopo il 3-0. Sono stati fantastici, un grande gruppo”. Così Ivan Juric, allenatore del Verona, commenta ai microfoni di DAZN l’incredibile pareggio contro il Torino. “Cosa ho detto nell’intervallo? Che per la prima volta non sono stati quelli che mi aspettavo, però ho detto che si poteva ancora rimontare”, ha aggiunto. “In settimana si è parlato di altre cose e questo ha tolto un po’ di concentrazione e quella paura che dobbiamo avere. Oggi abbiamo capito che possiamo combattere con tutti, ma se caliamo non c’è niente da fare. Stiamo facendo delle buone cose, ma c’è ancora da migliorare”, conclude Juric.

“Sono nero, è stata una beffa. Abbiamo regalato due punti”. Così un deluso Walter Mazzarri commenta ai microfoni di DAZN l’incredibile pareggio del suo Torino contro il Verona. “Sono quelle partite incredibili, difficili da spiegare. Abbiamo fatto una delle migliori prestazioni degli ultimi anni contro una squadra che può mettere tutti in difficoltà”, ha aggiunto il tecnico granata. “Fino al 3-0 siamo stati impeccabili, poi aldilà delle nostre disattenzioni è successo di tutto. Ci siamo complicati la vita da soli, con una serie di sciocchezze. Peccato aver buttato via due punti meritati”, ha ribadito Mazzarri. L’arbitro? Non ne voglio parlare, basta guardare le immagini”, ha concluso.