Coronavirus, Hamsik lascia la Cina: “siamo preoccupati”

Preoccupazione per la famiglia di Hamsik in relazione al Coronavirus, lo slovacco ha lasciato la Cina

Il Coronavirus sta creando il terrore in tutto il mondo ed è in parte collegato anche al mondo del calcio. Alcuni giocatori hanno intenzione di lasciare la Cina e tornare in Europa, uno di questi è sicuramente l’ex Napoli Marek Hamsik, preoccupato il padre dello slovacco, Richard Hamsik ha spiegato la situazione ai media: “Marek era volato in Cina, dove è rimasto per due settimane, ed era pronto a partire con la squadra per il ritiro in Spagna. Poi, però, è arrivato il virus. I compagni di Marek al momento sono ancora sotto osservazione, lui non ha avuto problemi a tornare. Doveva partire per il ritiro mercoledì ma il club ha spostato la partenza a sabato proprio per i controlli. Possiamo solo dedurre che tutta questa storia sia legata al virus o meno, neanche Marek ha notizie certe (o non vuole dircele), ma siamo comunque preoccupati“.

LEGGI ANCHE –>  Coronavirus, occasioni di mercato per i club italiani: tutti i big pronti a lasciare la Cina [FOTO]