Mihajlovic: “Faccio il tifo per Salvini, se promette mantiene. Dal 1992 trovo l’Italia peggiorata…”

L'allenatore del Bologna, Sinisa Mihajlovic, si schiera apertamente con Matteo Salvini: lo ha dichiarato lui stesso in riferimento alle regionali in Emilia

Una vera e propria dichiarazione. Non d’amore, ma di stima. Sinisa Mihajlovic si schiera apertamente a favore di Matteo Salvini. Lo ha detto lo stesso tecnico del Bologna, in riferimento alle elezioni regionali in Emilia Romagna, in un’intervista al ‘Resto del Carlino’.

Che fine ha fatto Hidetoshi Nakata? Dalle tradizioni giapponesi alla passione per i gioielli

“Matteo è uno tosto, fa quello che fanno i grandi nel calcio: se promette, mantiene. I grandi uomini fanno questo, nello sport e nella politica. Ci conosciamo da tanti anni, dai tempi del Milan. Mi piace la sua forza, la sua grinta, è un combattente. Io posso solo dire che sono in Italia dal 1992 e anche se non è il mio Paese di origine, è come se lo fosse diventato. E, da allora, trovo l’Italia peggiorata. Quindi bisogna avere idee e la forza di migliorare”.

Rogerio Ceni, il portiere goleador: è secondo di sempre in una particolare classifica [VIDEO]

“Lucia Borgonzoni? (candidata presidente del centrodestra alle elezioni regionali in Emilia, ndr) Non la conosco personalmente, ma so che sarà all’altezza. Bisogna avere coraggio nella vita e per cambiare serve coraggio. Io dico la mia opinione come persona, non do lezioni. Ma penso al carisma e a chi mi dà fiducia”.