Milan, Ibrahimovic mai banale: “quando segno, celebro Dio perchè…”

Milan, parla Zlatan Ibrahimovic: l'attaccante rossonero ha spiegato la sua esultanza al gol del raddoppio contro il Cagliari

Zlatan Ibrahimovic è il protagonista della giornata. L’attaccante svedese ha realizzato la rete del raddoppio che ha permesso ai rossoneri di vincere 0-2 in casa del Cagliari. Questo il commento del campione del Milan, al ritorno al gol in Serie A dal 2012, ai microfoni di Sky Sport subito dopo la fine del match: “Segnare, per un attaccante, è molto importante: ogni tanto il pallone entra, ogni tanto no. Io mi sento bene, ho sbagliato qualche pallone ad inizio partita, ma mi serve giocare per tornare in piena forma. Ad ogni gol che faccio, celebro Dio così mi sento vivo. Il mister pensa alla mia età, ma non c’è problema: il cervello è sempre uguale e il fisico deve seguirlo. Oggi è andata bene, abbiamo lavorato tutta la settimana e come risultato ci siamo presi i tre punti. Speriamo di continuare così, si soffre ma quando si lavora bene torna tutto”.