Il Valencia batte il Barcellona dopo tredici anni, Murcielagos in ripresa: sfideranno l’Atalanta in Champions

Il Barcellona cade al Mestalla contro il Valencia e offre una ghiotta occasione al Real Madrid. I Murcielagos saranno avversari dell'Atalanta in Champions

Inizia malissimo l’avventura di Quique Setién sulla panchina del Barcellona in Liga. Dopa la vittoria (peraltro poco convincente e nel finale contro l’UD Ibiza in Coppa del Re) i catalani vengono sconfitti al Mestalla dal Valencia per 2-0. Grande partita degli uomini di Celades, avversari dell’Atalanta in Champions, che stendono i blaugrana grazie alla doppietta di Maxi Gomez.  L’attaccante uruguaiano si è visto parare un rigore da ter Stegen dopo 12′. Una sconfitta, quella contro il Valencia, che non arrivava da 13 anni. Il Barcellona, dal canto suo, sarà avversaria del Napoli negli ottavi di Champions. Domani sera a Valladolid il Real Madrid avrà la possibilità di allungare a +3, mentre il Valencia sale momentaneamente al quinto posto con 34 punti.

Cori, striscioni e auguri di morte, la settimana nera del calcio italiano: “Ma cos’è diventato? Una giungla?”

CLASSIFICA: Barcellona, Real Madrid 43 punti; Atletico Madrid, Siviglia 35; Valencia 34; Getafe 33; Real Sociedad, Athletic Bilbao 31; Villarreal, Osasuna 28; Granada, Real Betis 27; Levante 26; Alaves 23; Eibar, Valladolid 22; Maiorca 18; Celta Vigo 16; Espanyol 15; Leganes 14.