Arrestato Vittorio Cecchi Gori, l’ex patron della Fiorentina finisce in manette

L'ex patron della Fiorentina, Vittorio Cecchi Gori, è stato arrestato: ecco cosa quanto dovrà scontare il 77enne produttore cinematografico

L’ex numero uno della compagine viola finisce in manette. I carabinieri del Nucleo Investigativo hanno notificato ieri pomeriggio a Vittorio Cecchi Gori, 77 anni, ex patron della Fiorentina, un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura Generale della Corte d’Appello di Roma per un cumulo pena di 8 anni, 5 mesi e 26 giorni di reclusione. A Cecchi Gori sono contestati reati finanziari, tra cui una bancarotta fraudolenta. Secondo quanto si è appreso, Cecchi Gori si trova ora a Rebibbia, dopo essere stato prelevato dall’ospedale Policlinico Gemelli di Roma. E’ stato patron della società toscana dal 1993, anno della morte di suo padre, al 2002.

Moratti: “Juve-Inter? Ricordo la rimonta del 2012, gol loro in clamoroso fuorigioco e mancato rosso”

Milan, frecciata di Boban ad Elliott. Parole preoccupanti: “La proprietà dev’essere chiara, intervenga!”

Juventus-Inter, regna l’incertezza: si pensa nuovamente al rinvio? Le ultime

Sepp Maier, il portiere diventato pagliaccio di un circo. Dal tragico incidente alla caccia all’anatra

“Il Liverpool non vincerà il titolo! Premier a rischio”, l’incredibile allarme lanciato in Inghilterra

“Quello del Getafe non è calcio, è una vergogna!”. Duro attacco nei confronti dell’avversaria dell’Inter