Juventus, Agnelli batte i pugni: possono saltare alcune teste, passa tutto dal ritorno con il Lione

La Juventus si gioca la stagione nel ritorno degli ottavi di Champions League contro il Lione, il presidente Agnelli prepara alcuni provvedimenti

Sono in corso valutazioni in casa Juventus. E’ vero, ancora è presto per fare un bilancio sulla stagione dei bianconeri, ma il presidente Agnelli non è di certo contento del rendimento della squadra. La Vecchia Signora guida la classifica del campionato di Serie A, ma il distacco su Inter e Lazio non è tranquillizzante e domenica si gioca proprio contro i nerazzurri. In più a preoccupare è la forma fisica, con i biancocelesti nettamente avanti rispetto ai campioni d’Italia in carica. Sul banco degli imputati anche l’allenatore Maurizio Sarri, la missione di portare una nuova mentalità è per il momento fallita ma le colpe ovviamente non sono tutte del tecnico. La Juve può contare su individualità incredibili, ma solo in alcuni ruoli. In particolar modo il centrocampo rappresenta il punto debole. E quindi in discussione è finito anche Paratici.

Molto passerà dai risultati raggiunti in stagione, ed in particolar modo dal ritorno degli ottavi di Champions League contro il Lione. Va bene essere eliminati da Barcellona o Liverpool. Ma dai francesi proprio no (sono nettamente inferiori dal punto di vista tecnico). Oltre ad allenatore e direttore sportivo, la dirigenza pensa ad una vera e propria rivoluzione anche sul mercato. Sono diversi i calciatori dagli ingaggi pesantissimi che non hanno entusiasmato: Alex Sandro, Higuain, Khedira, Douglas Costa, Ramsey, Rabiot e Matuidi. Tutti calciatori destinati a lasciare la prossima estate.

Le notizie del giorno – Prima morte nel calcio per Coronavirus, paura in casa Juve e Sarri a rischio esonero

Coronavirus, l’ufficialità su Juventus-Inter e sulle date dei recuperi: le variazioni delle giornate [DETTAGLI]

Emergenza Coronavirus, paura anche in casa Juventus: il provvedimento dei bianconeri [DETTAGLI]

Coronavirus, prima morte nel mondo del calcio: 23enne non ce l’ha fatta [NOME e DETTAGLI]

Lite Bonucci-Matuidi, spunta la frase detta dal difensore della Juve al centrocampista

Sarri-Juve, rischio esonero: già pronto il sostituto [NOME e DETTAGLI]