Udinese-Fiorentina a porte chiuse: chiesto il rinvio della partita

Emergenza Coronavirus, chiesto il rinvio anche della partita Udinese-Fiorentina. Al momento il match è previsto per sabato alle 18 a porte chiuse

Il Coronavirus condiziona la prossima giornata del campionato di Serie A, alcune partite si giocheranno a porte chiuse. A poche ore dal match dubbi su Udinese-Fiorentina (in programma sabato alle 18 senza la presenza del pubblico). Ma la regione Friuli-Venezia Giulia non ci sta e ha chiesto il rinvio della sfida, la richiesta è quella di disputarla con gli spettatori. “La partita Udinese-Fiorentina non va giocata domani a porte chiuse, ma va rinviata ad altra data con l’obiettivo di poter permettere ai tifosi l’ingresso allo stadio senza restrizioni. La richiesta trova fondamento nella tutela da offrire alle categorie dell’indotto che altrimenti, in questo particolare momento di crisi, sarebbero ulteriormente penalizzate da un mancato introito economico”, la lettera inviata al ministro per le Politiche giovanili e lo sport Vincenzo Spadafora.

Coronavirus: “Niente stretta di mano tra compagni”, la drastica decisione di una squadra di calcio

Coronavirus, altri due casi nel calcio italiano: intera squadra in quarantena [NOMI e DETTAGLI]