Coppa Italia, ribaltone Juventus-Milan: arriva la decisione della Lega

Dopo la riunione straordinaria è arrivata anche la decisione sulla sfida di Coppa Italia tra Juventus e Milan. Gli ultimi aggiornamenti

Sembravano praticamente certe le porte chiuse per la partita di Coppa Italia tra Juventus e Milan, adesso un nuovo ribaltone. Nel dettaglio la semifinale di ritorno si giocherà a porte aperte, ma con alcune limitazioni. La decisione è arrivata in seguito all’emergenza Coronavirus. Adesso è andata in scena un’assemblea straordinaria dove sono state stabilite le date delle partite rinviate nello scorso weekend, poi si è discusso anche della sfida tra bianconeri e rossoneri. Allo stadio non potranno comunque accedere i residenti in Lombardia, Veneto ed Emilia, oltre a chi vive in provincia di Savona. La decisione è ormai definitiva e verrà comunicata ufficialmente, il calcio italiano sta provando a tornare alla normalità dopo la tensione degli ultimi giorni.

Coronavirus, c’è l’intesa Lega-Figc: la data di Juventus-Inter e dei recuperi

Coronavirus, è sempre emergenza: l’annuncio di Infantino su Euro 2020

Coronavirus, ufficiale: campionato sospeso fino al 23 marzo! [DETTAGLI]

Coronavirus, calcio ancora nel caos: rinviate altre partite del weekend [NOMI e DETTAGLI]