Coronavirus, l’allarme del centrocampista della Sampdoria: “almeno 15 persone contagiate, è spaventoso”

L'emergenza Coronavirus ha colpito principalmente la Sampdoria in Serie A. L'allarme da parte del centrocampista blucerchiato

La Sampdoria è stata la squadra più colpita dell’emergenza Coronavirus, alcuni calciatori sono risultati positivi al test. Adesso la squadra si trova in quarantena, c’è ancora incertezza sulla ripresa degli allenamenti e della stagione. Il centrocampista blucerchiato Jakto ha spiegato la situazione di allarme.

“Siamo chiusi in un appartamento con tutta la famiglia. La cosa fastidiosa è che non possiamo andare da nessuna parte, siamo ancora in uno spazio limitato. Trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in soggiorno – spiega a sport.cz – non c’è niente che possiamo fare, dobbiamo sopportarlo. La situazione in Italia non è affatto buona, anzi, direi spaventosa. Quasi ogni giorno ci sono migliaia di infetti e centinaia di morti. La situazione sta peggiorando, quindi non c’è modo di sapere quando finirà tutto. E’  terribilmente dura, ma possiamo resistere se siamo fortunati e restiamo in salute. Molto peggio è ciò che sta accadendo in giro. Pensa a quelli che sono malati e stanno morendo. Tutti vogliamo che lo Stato risolva la situazione in qualche modo e la faccia terminare, ma nessuno ha idea di cosa dovrebbe accadere per fermare l’infezione”. 

“Ero in contatto diretto con i compagni di squadra già infetti. Quindici persone sono già state infettate nel club, ma potrebbe non essere più così, il numero potrebbe essere ancora più alto. Non sono sicuro di essere sano, ma mi sento bene e spero di non essere infetto. Forse ho il virus e non lo so ancora, cerco di non pensarci. Posso solo seguire tutte le normative, l’igiene, ma niente di più. Spero di stare bene”. 

Coronavirus, la moglie di Matuidi sulle condizioni dello juventino: “è una malattia molto pericolosa”

Coronavirus, Materazzi sbotta contro il presidente: “vergognati, fai male al calcio”

Rugani e consorte positivi, ma la Persico è incinta ed ha paura: “Non riesco nemmeno a parlarne”

Coronavirus, ex presidente in terapia intensiva: si trova in gravi condizioni [DETTAGLI]