Coronavirus, attaccante fermato dalla Polizia: ha violato l’isolamento [NOME e DETTAGLI]

Continua l'emergenza Coronavirus, un attaccante è stato fermato dalla Polizia per aver violato l'isolamento, gli aggiornamenti

CalcioWeb

In molti (forse in troppi) non riescono a capire l’importanza dell’isolamento per sconfiggere l’emergenza Coronavirus. La situazione è difficile e serve l’aiuto di tutti per uscirne al più presto. Si è verificato un altro episodio e che riguarda il mondo del calcio. L’attaccante dell’Everton Baye Oumar Niasse è stato fermato dalla polizia britannica per non aver rispettato il lockdown imposto, il calciatore senegalese è stato pizzicato all’interno della sua macchina mentre guidava senza cintura di sicurezza, in compagnia di un amico e di due ragazze. Come riporta il ‘The Sun’ il giocatore è stato richiamato dalla polizia e poi lasciato andare.

Coronavirus, positivo il premier britannico Boris Johnson [DETTAGLI]

Una luce in un periodo nero: Nouri esce dal coma dopo 3 anni

Juventus, indagato il fratello di Dybala: l’argentino ha violato la quarantena

L’editoriale: “Sarri resta alla Juve, ecco i colpi dei bianconeri sul mercato. Scambio pazzesco per l’Inter”

Le notizie del giorno – Ore drammatiche per il calcio, tre lutti gravissimi [NOMI e DETTAGLI]

Condividi