Coronavirus: “Messi e Ronaldo a giocare in Bielorussia. Il trattore guarirà chiunque”, la provocazione di Hleb

Il calcio è fermo in tutto il mondo, ma non in Bielorussia. Proprio da lì arriva una provocazione ai due più forti: Hleb chiama Messi e Cristiano Ronaldo

In Bielorussia si va avanti e si gioca. Nessuna paura del Coronavirus. Aljaksandr Paŭlavič Hleb, calciatore amatissimo in patria ed ex Barcellona tra le altre, ha parlato della situazione al ‘The Sun’, lanciando anche una provocazione ai due calciatori più forti in circolazione: Messi e Cristiano Ronaldo. “Adesso tutto il mondo guarda il campionato bielorusso, tutti dovrebbero andare davanti alla tv e guardarlo! Quando l’NHL aveva chiuso i battenti, molti giocatori di hockey sono venuti a giocare qui. Magari Messi e Ronaldo potrebbero fare lo stesso e venire qui in Bielorussia per continuare a giocare a calcio. Capisci? E’ l’unico posto in Europa dove puoi giocare a calcio, e alla fine i tifosi sono felici. Qui la gente lavora con i trattori, nessuno parla del virus. Nei villaggi il trattore guarirà chiunque. I campi guariscono chiunque”.

Repubblica, la nuova proposta per i campionati: “si parte con l’handicap”

Coronavirus, la proposta di Michele Criscitiello: “Atalanta campione d’Italia”

Coronavirus, il dramma dell’allenatore: “la bara di mio zio su uno di quei camion dell’esercito”

Gianni Infantino: “in campo quando non ci saranno rischi, meno partite per la salute dei calciatori”