Coronavirus, calciatore scopre di essere positivo mentre è al… pub

Continua l'emergenza Coronavirus, un calciatore ha scoperto di essere positivo al test mentre si trovava al pub, le dichiarazioni

Emergono nuovi casi di positivi di Coronavirus. Uno di questi è stato il difensore del Portsmouth Sean Raggett e la brutta notizia è arrivata mentre era al… pub. “Ero mortificato. Non potevo credere di essere risultato positivo perché non ho avuto alcun sintomo. È davvero spaventoso”, ha dichiarato al Sun lo stesso calciatore. La chiamata è arrivata direttamente dal fisioterapista e a quel punto il calciatore ha subito deciso di abbandonare il locale. Raggett è stato colpito dal virus insieme ad altri compagni della squadra (James Bolton, Andy Cannon e Haji Mnoga), sono stati effettuati anche altri tamponi al resto della squadra ed i calciatori sono in attesa dei risultati.

Coronavirus, dramma nel calcio: morto ex presidente di Serie C, aveva 37 anni [NOME e DETTAGLI]

Terremoto Croazia, è un disastro: gesto da brividi degli Ultras della Dinamo Zagabria [FOTO e VIDEO]

Coronavirus, Selvaggia Lucarelli: “perchè a Dybala hanno fatto il tampone e alle altre persone no?”

Coronavirus, tamponi conclusi in casa Juventus: gli esiti

Coronavirus, Mancini: “Ho perso un amico che da bambino giocava a calcio con me…”