Coronavirus, slittano anche Champions e Europa League: le ipotesi sulle date delle finali

Arrivano le ufficialità sul mondo del calcio considerando l'emergenza Coronavirus. Dopo quella di Euro 2020 si attende quella per Champione e Europa League

Negli ultimi minuti è arrivata l’ufficialità, gli Europei sono stati posticipati di 12 mesi: si giocheranno nel 2021. Una decisione inevitabile considerando l’emergenza Coronavirus e la necessità di completare i campionati e le competizioni europee. Proprio su Champions League ed Europa League arrivano notizie importanti direttamente dalla Spagna. Secondo quanto riporta ‘Marca’ l’ultimo atto di CL si giocherà il 27 giugno a Istanbul mentre quello di EL andrà in scena tre giorni prima, il 24, a Danzica. In questo caso si attende l’ufficialità da parte dell’Uefa che dovrebbe arrivare a stretto giro di posta. Anche il mondo del calcio spera di tornare alla normalità, ma per avere le idee più chiare servirà attendere ancora qualche giorno.

Euro2020, arriva anche l’ufficialità dalla Uefa: “rinviati di 12 mesi”

Coronavirus in Italia, il presidente: “non posso più pagare gli stipendi dei calciatori”

Coronavirus, il calciatore della Sampdoria dopo le prime positività: “ho passato la notte peggiore”

Accordo Lega Pro-Aic: stop agli allenamenti posticipato al 3 aprile