Dortmund, Haaland sbotta: “giocare a porte chiuse è una mer**” [VIDEO]

L'attaccante del Borussia Dortmund Haaland non le manda a dire, nel mirino la decisione di giocare contro il Psg a porte chiuse

Eliminazione dolorosa per il Borussia Dortmund agli ottavi di Champions League, il Psg è riuscito nell’impresa di ribaltare il risultato dell’andata. Nel mirino è finita l’esultanza del club francese, sfottò nei confronti dell’avversario Haaland. Proprio il norvegese si è infuriato al termine della partita proprio per la decisione di giocare  a porte chiuse: “non è stata una buona partita, sapevamo che sarebbe stato difficile. Sono molto deluso. Mi sono mancati i miei tifosi. Giocare così è stato molto strano. E’ una merda, ho bisogno di loro”. In basso il video dell’intervista.