Emergenza Coronavirus in Serie A: la situazione squadra per squadra [DETTAGLI]

Emergenza Coronavirus, la situazione squadra per squadra in vista delle prossime giornate di campionato. Il torneo è stato sospeso

C’è ancora grande incertezza sulla ripresa del campionato di Serie A, al momento la stagione è stata bloccata fino al 4 aprile. La situazione verrà valutata giorno dopo giorno, con l’obiettivo di tornare alla normalità nei primi giorni del prossimo mese. Ma come si stanno comportando le squadre italiane dopo la decisione di bloccare tutto?  Ecco la situazione nel dettaglio.

BRESCIA – Le Rondinelle hanno deciso di annullare l’allenamento previsto per questa mattina alle ore 11.

BOLOGNA – E’ stato sospeso l’allenamento odierno.

CAGLIARI – Il Cagliari Calcio comunica che gli allenamenti della prima squadra riprenderanno sabato 14 marzo alle ore 15.

ROMA – La squadra si allenerà regolarmente.

NAPOLI – La squadra si allenerà regolarmente.

SAMPDORIA – La squadra blucerchiata si è allenata regolarmente dopo il successo contro il Verona.

UDINESE – L’Udinese ha comunicato che gli allenamenti riprenderanno nella giornata di mercoledì.

SERIE B 

CREMONESE “Preso atto delle disposizioni del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 marzo che sospendono il campionato di Serie B stabilendone la ripresa all’inizio del mese di aprile, l’U.S. Cremonese ha temporaneamente sospeso gli allenamenti della prima squadra in programma al Centro Sportivo “Giovanni Arvedi”. Gli atleti continueranno a svolgere l’attività individualmente, seguendo programmi di lavoro personalizzati fino a nuove disposizioni”. 

“Vietate orge e gangbang”, la disposizione dopo l’emergenza Coronavirus [FOTO]

Emergenza Coronavirus, anche Champions e Europa League a rischio sospensione [DETTAGLI]

Scandalo Icardi, la sorella Ivana fa sesso in tv a ‘L’Isola dei famosi”: il VIDEO ripreso dalle telecamere

“Quando morirà una persona di 20 anni, inizierò a preoccuparmi”, la frase shock sul Coronavirus

Coronavirus, anche i calciatori di Serie A si ‘adeguano alla massa’: in 3 all’assalto dei supermercati [VIDEO]